Intervento sull’Agner domenica sera

VOLTAGO AGORDINO – Attorno alle 18.40 di domenica l’elicottero del Suem di Pieve di Cadore è stato inviato dal 118 sull’Agner, lungo la normale dove, nella fase di discesa dopo aver scalato lo Spigolo nord, un alpinista era caduto procurandosi un probabile trauma al polso e toracico. Individuato a circa metà percorso, l’infortunato, G.B., quarantenne di Cimolais (PN), è stato recuperato con un verricello e trasportato all’ospedale di Belluno. Imbarcato anche il compagno, che è stato accompagnato dai soccorritori di Agordo – pronti per eventuale supporto alle operazioni – che lo hanno riportato in Valle di San Lucano a recuperare l’auto.

TRAUMA ALLA SPALLA AL RIFUGIO AVERAU – Attorno alle 13.30 l’elicottero del Suem di Pieve di Cadore è intervenuto al Rifugio Averau, per un’escursionista infortunatasi a una spalla. Prestatele le prime cure, la donna, A.M.A., 66 anni, inglese, è stata imbarcata e trasportata all’ospedale di Brunico con una sospetta frattura.

Commenta per primo

Lascia un tuo commento all'articolo ...

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.