Mel, gara della Sopressa e Passeggiata di Pasquetta

MEL – Doppio appuntamento nel mese di Aprile con le iniziative proposte dall’associazione “Carve Viva” di Carve di Mel.

L’associazione, attualmente guidata dal neo eletto presidente Alessandro Feltrin, è  nata nel 2002  a seguito della chiusura dell’ultimo bar di Carve, unico punto di ritrovo esistente in paese, con lo scopo di  conservare, valorizzare, recuperare e tramandare  le tradizioni e gli antichi lavori  della nostra zona  che stanno rapidamente scomparendo. Con passione e caparbietà si adopera per animare il paese di Carve, per farlo  rivivere  socialmente mediante  l’organizzazione di eventi nel settore ricreativo, sportivo, culturale e turistico.

Sabato 8 aprile 2017  alle ore 19.00 nella sede dell’associazione a  Carve di Mel  al  civico n° 77  “Gara della Sopressa”.

La manifestazione, giunta alla 15° edizione, che ha visto di anno in anno crescere l’interesse del pubblico, è una vera e propria gara in cui i concorrenti, gelosi custodi del segreto di tanta prelibatezza, si sfideranno  con le loro sopresse , prodotte secondo i metodi tradizionali locali.

Una giuria composta da giornalisti, appassionati ed esperti del settore decreterà l’insaccato più buono tra tutti quelli in gara valutandone l’aspetto, la consistenza, il profumo ed il gusto. Saranno distribuiti assaggi gratuiti al pubblico, a seguire proclamazione del vincitore e premiazioni.

Secondo appuntamento Lunedi 17 Aprile con la “Passeggiata di Pasquetta”, percorso naturalistico- salutare alla scoperta dei dintorni di Carve: il giro di “Paltrac”, con guide che ne illustrano la storia e le caratteristiche geologiche  consentendo  ai partecipanti  di apprezzare e  godere del paesaggio splendido della nostra Valbelluna nella sua semplicità e bellezza.

Agile passeggiata su percorso misto, strada asfaltata e sterrato, di circa 7,5 km., adatta a tutti, della durata di circa 2 ore, si svolgerà nei pressi di Carve di Mel, attraverserà un ponte sovrastante un profondo orrido sul torrente Maor, sosta presso un’ antica fornace per la produzione della calce con spiegazione del procedimento di fabbricazione e visita ad un moderno allevamento di cavalli Haflinger con annesso maneggio.

La passeggiata si concluderà con l’arrivo in piazza a Carve dove sarà possibile partecipare ad   una visita guidata alla chiesa di  S. Donnino che ospita  pregevoli opere, tra le quali  una Sacra Famiglia con i santi Luigi e Rocco  del  celebre pittore zumellese Luigi Cima,  una Via Crucis  e altre opere  lignee del famoso scultore locale Beppino Lorenzet.

Ristoro a circa metà percorso e brindisi finale.

L’evento è completamente gratuito ed aperto a tutti. Per informazioni cell. 366 4309768. Il ritrovo è fissato in piazza a Carve di Mel alle ore 14:15.

In caso di maltempo la passeggiata verrà annullata.

Commenta per primo

Lascia un tuo commento all'articolo ...

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.