Assemblea annuale Univoc a caccia di soci e volontari

Immagine archivio

BELLUNO – Venerdì 21 aprile alle 18 alla pizzeria Lo Zodiaco (via Travazzoi, Belluno) si tiene l’assemblea annuale dell’Univoc (volontari pro ciechi), la cui attività prevalente consiste nel l’accompagnare persone non vedenti o ipovedenti: 403 i trasporti effettuati nell’arco del 2016 da una decina di volontari, che si muovono soprattutto nei giorni feriali per portare al lavoro quattro soci che hanno deciso di usufruire, per scelta o per obbligo, al servizio di accompagnamento. Ma ci sono anche passaggi su richiesta verso specifiche destinazioni, che possono essere visite, assemblee, iniziative dell’Unione.

«Al momento le domande di trasporto sono limitate, quindi riusciamo a far fronte ai nostri bisogni», afferma il presidente Stefano Pellini, «ma oltre al fatto che ci sono ancora persone con problemi di vista che non ci conoscono, capita anche che ci ci conosce non ci contatti, per vergogna o diffidenza. Se arriveranno nuove richieste, cercheremo nuovi volontari per soddisfarle tutte». Anche se qualche volontario in più non fa mai male: «Cerchiamo sempre persone disponibili a fare trasporti e ad accompagnare periodicamente (anche tutti i giorni) i nostri soci. Chi fosse interessato può contattarci allo 0437 943413 o scrivere a univocbl@univoc.org. Il volontario non è soggetto a spese: il trasporto risulterà come onere gratuito per lui».

Dopo la lettura e l’approvazione del bilancio e delle attività del 2016, sarà presentato il programma delle attività per quest’anno e il piano finanziario preventivo. Al termine, l’Unione offre la cena ai soci e volontari che vogliono fermarsi. La presenza va confermata entro martedì 18 aprile.

Commenta per primo

Lascia un tuo commento all'articolo ...

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.