“In pessimo stato” venerdi a Trichiana

Immagine archivio

TRICHIANA – Una serata per conoscere, riflettere e discutere sulla storia d’Italia. È questa la proposta che fanno l’associazione socio culturale “Le Fregole” di Trichiana e la Commissione progetti di solidarietà del Centro sportivo italiano per il prossimo venerdì 3 marzo. L’appuntamento, che si svolgerà a Palazzo Tina Merlin a Trichiana alle 20.15 e che vede la collaborazione del Comune d Trichiana, di Scuole in rete e dell’associazione Jabar, vedrà l’intervento di Otello Lupacchini. Magistrato con all’attivo diverse inchieste importanti, tra le quali quella relativa alla Banda della Magliana, Lupacchini presenterà la sua ultima fatica editoriale, “In pessimo stato”.  Nel libro, edito da Koiné Nuove Edizioni, il magistrato e filosofo del diritto ripercorre gli ultimi decenni della storia italiana mettendo in evidenza alcuni lati oscuri della stessa con particolare riferimento a mafia, omicidi, sequestri e poteri oscuri. Per dirla con le parole dell’autore, “una dissacrante controstoria d’Italia dall’ Unificazione ai primi anni Ottanta”.

Alcune note biografiche su Otello Lupacchini – In magistratura dal 1979, impegnato da sempre sui fronti caldi della criminalità organizzata, comune, politica e mafiosa. Si è occupato tra l’altro degli omicidi del magistrato Mario Amato, del banchiere Roberto Calvi, del professor Massimo D’Antona, della strage di Bologna e della Banda della Magliana. Tra le sue pubblicazioni, oltre a “In pessimo stato”, sono da ricordare “Il ritorno delle Brigate Rosse”, “Impronte criminali”, “Banda della Magliana”.

Commenta per primo

Lascia un tuo commento all'articolo ...

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.