Croce: “A Longarone bisogna creare una nuova economia”

I murazzi a Longarone prima del disastro del Vajont

LONGARONE – “L’area Camper può essere una opportunità, ma attenzione a non trasformare tutto questo in una cattedrale nel deserto fine a se stessa”. Ad affermarlo è il Consigliere Croce del neo gruppo “Il Quadrifoglio”. “Il nostro territorio presenta ottime opportunità sotto il profilo turistico che mai come oggi dobbiamo essere in grado di valorizzare. Attenzione però a non commettere l’imperdonabile errore di investire in nuove strutture come l’area camper o il restauro della torre della Gardona o, ancora, la pista ciclabile senza che si crei sinergia tra queste e una intensa attività di promozione e valorizzazione territoriale. Ad esempio trovo fondamentale aprirsi alla sinergia con i privati per aumentare la ricettività alberghiera. I posti letto sono ancora troppo pochi e rischiamo che il nostro sia solo un turismo di passaggio e quindi poco utile all’economia del nostro territorio”, afferma Croce. “Occorre attrarre investimenti privati, creare eventi culturali di contorno, potenziare e collegare tutte le peculiarità gastronomiche, culturali, storiche, paesaggistiche e ambientali che offre il territorio di Longarone e Castellavazzo. Dobbiamo agire fin da subito in questa direzione, anche in vista dei mondiali di sci del 2021, dobbiamo sfruttare le enormi potenzialità che derivano dalla fusione e le risorse messe a disposizione dall’Europa. Si deve e dobbiamo creare una nuova economia che porterà sul territorio risvolti apprezzabili anche sotto il profilo occupazionale per i nostri giovani. Esistono tutta una serie di prodotti locali che in qualche modo possono essere ricollegati e identificati con il territorio di Longarone, cito tra tutti il Gelato. Dobbiamo partire da queste cose per promuovere il territorio Longaronese”. Conclude Croce: “Dobbiamo considerare che Longarone si trova in una posizione strategica al centro di tre vallate. Per questo abbiamo incalzato l’Amministrazione affermando in Consiglio Comunale che, se si sottovalutano queste azioni, ci ritroveremo con strutture turistiche isolate e fini a se stesse. L’idea che abbiamo lanciato in Consiglio è di aprire immediatamente un tavolo di lavoro tra Operatori privati, Enti ed Amministratori locali in modo da elaborare processi di marketing di prodotto e territorio e spingerci verso una nuova importante prospettiva turistica”.

Informazioni su Redazione 10471 Articoli
GOBelluno Notizie © è un quotidiano on line che tratta argomenti inerenti alla Provincia di Belluno. E' una testata giornalistica registrata al Tribunale di Belluno in data 21/12/2011 al n. 7 del Registro della stampa e con Direttore Luca Mares.

Commenta per primo

Lascia un tuo commento all'articolo ...

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.