Giovedi la conferenza “La pala di S. Libera di Salzan: oltre le apparenze”

Immagine archivio

SANTA GIUSTINA – Dopo l’importante riscontro di pubblico della prima serata sul tema degli spadai di Formegan, giovedì 27 ottobre avrà luogo la conferenza dal titolo “La pala di S. Libera di Salzan: oltre le apparenze”, che sarà occasione di ampio approfondimento in merito alla tela ubicata sull’altare maggiore della chiesa di Santa Libera a Salzan, edificio di antiche origini e dalla storia complessa  –  noto fino almeno alla metà dell’ ottocento sotto il nome di chiesa di San Vigilio – che venne nel corso dei secoli affrescato e decorato a più riprese e fu soggetto a diverse aggiunte strutturali, queste ultime per la maggior parte risalenti al XVIII secolo.

L’opera di cui si tratterà nella conferenza secondo i precedenti studi  fu probabilmente dipinta tra il 1664 e il 1686 – anno in cui ne risulta una prima attestazione  – ed è parte integrante di una cronologia artistica complicata anche dal punto di vista delle fonti, sulla quale i relatori dell’ incontro, il prof. Michele Vello e il tecnico del restauro Fabrizio Tonin, avranno modo giovedì di fare chiarezza.

L’evento, promosso in collaborazione tra Comune e Parrocchia di Santa Giustina, si terrà alle 20.30 presso il Centro Culturale di Santa Giustina, in Via Cal de Formiga 31.

Informazioni su Redazione 10927 Articoli
GOBelluno Notizie © è un quotidiano on line che tratta argomenti inerenti alla Provincia di Belluno. E' una testata giornalistica registrata al Tribunale di Belluno in data 21/12/2011 al n. 7 del Registro della stampa e con Direttore Luca Mares.

Commenta per primo

Lascia un tuo commento all'articolo ...

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.