Giornata del delirium

FELTRE – In occasione della “giornata del delirium” l’Ulss 2 partecipa alla rilevazione della problematica proposta dalle principali società medico geriatriche italiane.

Il delirium è un disturbo neuropsichiatrico caratterizzato dall’alterazione di molteplici funzioni cognitive e scatenato dall’insorgenza di un problema clinico acuto (o cronico riacutizzato), come espressione di una sofferenza metabolica cerebrale. Il decorso è fluttuante (tipicamente il soggetto affetto da delirium alterna fasi di relativa lucidità a fasi di confusione, specialmente notturne), e nella maggior parte dei casi è reversibile, anche se non mancano episodi di delirium che durano settimane o mesi. La letteratura scientifica ha ampiamente dimostrato che il delirium si associa a molteplici esiti avversi, tra cui un incremento del rischio di demenza, disabilità, istituzionalizzazione e mortalità nel breve-medio termine.

Il Dipartimento medico per intensità di cura dell’Ulss 2, diretto da Livio Simioni, che comprende le unità operative di Medicina, Geriatria, Lungodegenza e Nefrologia, ha aderito all’iniziativa nazionale di rilevazione del delirium che ha l’obiettivo di verificare la rilevanza specifica della problematica delle nostre unità per acuti.

Grazie al lavoro dell’èquipe della Geriatria, diretta da Anna Casanova, con il supporto di una laureanda in scienze infermieristiche e il particolare impegno della dottoressa Serena Bertolio, il giorno 28 settembre 2016 tutti i pazienti presenti nelle varie unità operative di degenza, di età superiore ai 65 anni verranno valutati. Sarà inoltre rilevata la percezione da parte del personale relativa a questo specifico tema. Tale rilevazione permetterà di quantificare l’incidenza della problematica, sensibilizzando il personale sanitario affinché possano essere adottate sia le migliori misure di prevenzione sia adeguato trattamento comportamentale e farmacologico.

L’iniziativa rientra nell’ambito delle attività finalizzate ad una sempre maggiore attenzione ai pazienti anziani “fragili” che accedono a strutture sanitarie per poter consentire un servizio di qualità sempre migliore ed in linea con le più aggiornate conoscenze nazionali ed internazionali, mantenendo sempre viva l’attenzione ai bisogni della persona.

Informazioni su Redazione 10362 Articoli
GOBelluno Notizie © è un quotidiano on line che tratta argomenti inerenti alla Provincia di Belluno. E' una testata giornalistica registrata al Tribunale di Belluno in data 21/12/2011 al n. 7 del Registro della stampa e con Direttore Luca Mares.

Commenta per primo

Lascia un tuo commento all'articolo ...

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.