Tre ragazze a Bonn per parlare di sviluppo sostenibile: la loro esperienza

BELLUNO – Lo scorso maggio tre ragazze hanno partecipato a un corso di formazione Erasmus+ a Bonn, in Germania. Il corso “Be a change maker: developing responseAbility for positive change” è stato promossa dall’associazione tedesca “Root Ability” ed era dedicato al tema dello sviluppo sostenibile.

In totale sono partiti 24 ragazzi provenienti da nove Paesi europei. Per la delegazione italiana, selezionata dal Comitato d’Intesa, hanno preso parte a questa esperienza tre ragazze: Arianna Pasa di Sospirolo, Laura Rudellin di Chioggia e Ilaria Folie di Padova. «Il corso è stato interessante, è stato incentrato soprattutto sul “fattore umano”, ovvero la crescita interiore e della propria consapevolezza», affermano le tre partecipanti, «si è creata una bella atmosfera e dobbiamo dire che i tutor sono stati molto preparati e rigorosi. I partecipanti erano poco più di una ventina, tra i 19 e i 35 anni, che hanno quindi rappresentato una varietà di esperienze individuali che hanno arricchito lo scambio. Tornando a casa da questa esperienza possiamo dire di aver acquisito un bagaglio importante. Abbiamo capito quanto sia importante avere la capacità di esprimere meglio noi stessi anche con le persone che ci sono estranee, scoprendo la forza dei rapporti umani nei vari ambiti di ciascuno di noi. Questo di sicuro potrà esserci utile per approcciarsi per esempio ad un colloquio di lavoro o in altri contesti».

Informazioni su Redazione 10515 Articoli
GOBelluno Notizie © è un quotidiano on line che tratta argomenti inerenti alla Provincia di Belluno. E' una testata giornalistica registrata al Tribunale di Belluno in data 21/12/2011 al n. 7 del Registro della stampa e con Direttore Luca Mares.

Commenta per primo

Lascia un tuo commento all'articolo ...

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.