Pulizia straordinaria alle condotte dell’acquedotto di Campolongo

Dal 27 giugno al 1 luglio

Immagine archivio

BELLUNO – Si svolgeranno dal 27 giugno al 1 luglio 2016 i lavori di pulizia straordinaria delle condotte acquedottistiche a servizio dell’abitato di Campolongo in comune di Santo Stefano di Cadore.

L’intervento, il primo in provincia, completa una serie di importanti interventi strutturali già presentati alla popolazione l’inverno scorso e messi in atto da Bim Gsp per dare soluzione all’annoso fenomeno della torbidità dell’acqua in rete. II fenomeno, lo ricordiamo, è legato alla tipologia di captazione locale, da subalveo, soggetta ad intorbidimento in caso di piogge intense.

La pulizia prevista delle tubazioni, che non richiederà più dei 5 giorni indicati, verrà eseguita da una ditta specializzata e verrà effettuata con una miscela di aria e acqua di acquedotto (non con sostanze chimiche o altro) ad una pressione pari a quella di normale esercizio della rete. Questo sistema consentirà di rimuovere i sedimenti depositatisi nel tempo.

L’attività si svolgerà di giorno, se necessario anche di notte, e comporterà inevitabili interruzioni della fornitura idrica all’utenza. L’erogazione, in ogni caso, sarà garantita nelle seguenti fasce orarie: dalle 6 alle 8.30, dalle 12 alle 13.30 e dalle 18.30 alle 22.30.

Sarà, inoltre, a disposizione dell’utenza anche l’autobotte di Bim Gsp e stazionerà in Piazza San Giacomo fino a conclusione delle attività: sarà quindi possibile, durante gli orari di sospensione della fornitura, fare prelievi d’acqua in autonomia.

‘La pulizia – spiega Bim Gsp – non porterà malfunzionamenti alle condotte di allaccio privato o agli impianti. Importante, in ogni caso, che l’utenza si attenga alle misure minime di sicurezza: non aprire i rubinetti di casa durante gli orari in cui viene svolta l’attività di pulizia; chiudere ove possibile il rubinetto di sezionamento dell’impianto interno immediatamente a valle del contatore per evitare accidentali aperture; negli orari di ripristino della normale erogazione aprire il rubinetto con gradualità, per evitare possibili spruzzi d’acqua dovuti all’aria residua nei tubi; in caso di leggera torbidità, lasciare scorrere l’acqua per qualche minuto finché non si presenta nuovamente limpida; evitare l’avvio di lavatrici o lavastoviglie a ridosso delle chiusure programmate e verificare l’erogazione prima di azionarle. Per emergenze o in caso di problemi persistenti è disponibile il Pronto Intervento al numero 800 757678’.

Oltre a questo intervento, nel corso del 2015 è stato installato anche un apposito ed innovativo impianto di filtrazione e realizzato il collegamento tra gli acquedotti di Mare (San Pietro) e Campolongo (100 metri di condotta in acciaio). A breve, infine, verrà potenziata la rete idrica di San Pietro di Cadore per garantire un maggiore apporto idrico alle due frazioni.

Informazioni su Redazione 10471 Articoli
GOBelluno Notizie © è un quotidiano on line che tratta argomenti inerenti alla Provincia di Belluno. E' una testata giornalistica registrata al Tribunale di Belluno in data 21/12/2011 al n. 7 del Registro della stampa e con Direttore Luca Mares.

Commenta per primo

Lascia un tuo commento all'articolo ...

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.