Meno 50 giorni alla Hard Half Marathon di Sappada

SAPPADA – Il 21 maggio scatta il conto alla rovescia: mancano 50 giorni alla Hard Half Marathon e alla Piave Run, la doppia corsa che il 10 luglio 2016 vedrà arrivare a Sappada atleti, appassionati e famiglie per una giornata all’insegna dello sport e della natura. Le iscrizioni sono in forte crescita, e gli organizzatori dell’associazione Sappada Dolomiti Sport Events puntano a superare i 1000 iscritti registrati nell’edizione del debutto, nel 2015. C’è una ulteriore novità: la Hard Half Marathon ha ottenuto il certificato della Fidal, la Federazione italiana di atletica leggera. Due giovani campioni di Sappada hanno già assicurato la loro presenza alla corsa: lo sciatore Emanuele Buzzi, che ha esordito il 22 gennaio al SuperG di Kitzbuhel, e la promessa del biathlon Lisa Vittozzi, medaglia di bronzo al campionato del mondo di Kontiolahti nel 2015.

È possibile iscriversi tramite il portale www.enternow.it, dove si ha accesso a tariffe agevolate fino al 30 giugno per la Hard Half Marathon e fino al 31 maggio per la Piave Run.

La Hard Half Marathon, una mezza maratona agonistico competitiva da 21 chilometri, e la Piave Run, corsa ludico sportiva da 7 chilometri, sono uniche nel loro genere: si svolgono prevalentemente su strade bianche, percorsi in sterrato circondati dai panorami mozzafiato delle Dolomiti, fra boschi e prati ad alta quota.

Piave Run: percorso più accessibile. I sentieri si possono già testare.

Per la seconda edizione dell’evento, organizzata dall’associazione Sappada Dolomiti Sport Events promossa dai due campioni olimpici sappadini Silvio Fauner (presidente) e Pietro Piller Cottrer (consigliere), è già tutto pronto: i percorsi sono stati segnalati ed è già possibile testarli di persona. Se particolarità della Hard Half Marathon è la corsa su strade bianche, non bisogna pensare queste siano poco accessibili.

I sentieri sono larghi e percorribili anche da veicoli a motore, e per la Piave Run le pendenze rispetto all’anno scorso sono state ridotte. Nell’ottica di rendere il percorso più apprezzato da tutti, è stato leggermente accorciato togliendo qualche piccola salita: ora è interamente pianeggiate, adatto agli amanti del nordic walking, a famiglie e bambini.

La Hard Half Marathon invece si sviluppa nei primi 13 chilometri in percorso pianeggiate fra le suggestive borgate di Sappada Vecchia, per poi imboccare la Val Sesis risalendo il corso del fiume Piave, che ha le sue sorgenti a Sappada.

Informazioni su Redazione 10866 Articoli
GOBelluno Notizie © è un quotidiano on line che tratta argomenti inerenti alla Provincia di Belluno. E' una testata giornalistica registrata al Tribunale di Belluno in data 21/12/2011 al n. 7 del Registro della stampa e con Direttore Luca Mares.

Commenta per primo

Lascia un tuo commento all'articolo ...

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.