Frana Sorapis: “Nessun pericolo per la popolazione”

Regione Veneto

VENEZIA – “Le prime verifiche effettuate a seguito del distacco roccioso dal Sorapis rilevano che non ci sarebbe alcun pericolo per la popolazione della conca ampezzana, né per la circolazione stradale. In mattina i geologi della struttura regionale e i tecnici della Protezione civile hanno effettuato un sopralluogo più approfondito per monitorare il fenomeno franoso in atto”, informa l’assessore regionale alla protezione civile, a seguito del crollo di una porzione di roccia staccatasi stamane dal gruppo del Sorapis, nelle Dolomiti ampezzane.

“Si è trattato di un crollo consistente – prosegue l’assessore, rimasto in stretto contatto con il sindaco di Cortina  – ma, per fortuna, si è verificato molto in quota e lontano dalla statale 51 Alemagna. I detriti sono confluiti in un vallo naturale, e per ora la situazione non desta alcun allarme per persone e cose”.

“Ho comunque attivato le strutture regionali per una verifica più approfondita e puntuale sul fronte di frana – conclude l’assessore  – Un fenomeno, del resto, frequente per la natura geologica delle nostre Dolomiti che specie in coincidenza con grandi piogge e acquazzoni rivelano tutta la loro fragilità”.

Informazioni su Redazione 10842 Articoli
GOBelluno Notizie © è un quotidiano on line che tratta argomenti inerenti alla Provincia di Belluno. E' una testata giornalistica registrata al Tribunale di Belluno in data 21/12/2011 al n. 7 del Registro della stampa e con Direttore Luca Mares.

Commenta per primo

Lascia un tuo commento all'articolo ...

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.