Sabato in Alpago una tappa che potrebbe decidere le sorti del Giro

Regione Veneto

VENEZIA – “E’ con particolare soddisfazione che sabato assisterò a Farra alla partenza di una tappa fondamentale per le sorti del giro e che sicuramente può costituire uno splendido biglietto da visita per la promozione non solo della vallata ma dell’intera provincia”.

Con queste parole l’assessore regionale alla specificità di Belluno esprime la sua “soddisfazione perché anche quest’anno il bellunese, grazie all’importante contributo della Regione del Veneto e di alcuni sponsor privati, ha un’enorme occasione di visibilità in una manifestazione che appassiona e incuriosisce sportivi e meno sportivi di tutti le età e che ha una grandissima valenza turistica, visti i milioni di spettatori che a livello mondiale restano incollati alle televisioni soprattutto durante le tappe di montagna”.

“Una tappa, quella che da Farra porterà a Corvara – spiega l’assessore – molto significativa per il bellunese dal momento che i corridori attraverseranno molte località del territorio tra cui Ponte nelle Alpi, Belluno, Mas di Sedico, Agordo, Cencenighe Agordino, Avoscan, Alleghe sul lago e Caprile, per proseguire poi verso Digonera nel comune di Rocca Pietore e successivamente ad Arabba prima di passare in Trentino-Alto Adige”.

Commenta per primo

Lascia un tuo commento all'articolo ...

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.