Mad in Italy futurista al Popai Awards 2016

ALANO DI PIAVE – Mad in Italy in finale nella categoria POP non durevole all’Italian Popai Awards 2016. Si tratta del prestigioso riconoscimento delle eccellenze in campo retail e POP diviso in materiale durevole (metallo, plastica, legno) o temporaneo (cartotecnica) collocati sul punto di vendita con la funzione di dare maggiore visibilità del brand, chesi terrà a Milano martedì 24 maggio nella suggestiva location del 31° piano del grattacielo Pirelli e dove saranno premiati i vincitori per ciascuna delle undici categorie in gara e saranno conferiti il premio speciale della Critica e il Best in Show.

La società Cartinballo di Falzè di Piave (Treviso), specializzata nella progettazione e produzione di soluzioni espositive e packaging d’autore, ha scelto di partecipare al Popai Awards presentando l’espositore realizzato per Mad in Italy intitolato “Futurismo 2016” per Vista Eyewear (azienda produttrice del brand Mad in Italy), ispirato al movimento artistico italiano del primo novecento. E come il futurismo si rivolgeva a tutte le arti, comprendendo sia poeti che pittori, scultori, musicisti, e così via, proponendo un nuovo atteggiamento nei confronti del concetto stesso di arte, anche il brand di occhiali 100% italiano esprime la filosofia creativa dell’azienda bellunese; produrre l’occhiale del terzo millennio traendo ispirazione dallasperimentazione visionaria.

Ne sono l’esempio le nuove linee Mad in Italy Tech, composta da quattro modelli estremamente sottili e leggeri, quasi senza gravità, ma elastici e resistenti in quanto realizzati in Beta Titanio, e Sun Limited Edition 2016, l’esclusiva collezione sole con lenti opache, specchianti e polarizzate per una visione più nitida.

Al seguente link la lista dei finalisti in concorso.

Informazioni su Redazione 10471 Articoli
GOBelluno Notizie © è un quotidiano on line che tratta argomenti inerenti alla Provincia di Belluno. E' una testata giornalistica registrata al Tribunale di Belluno in data 21/12/2011 al n. 7 del Registro della stampa e con Direttore Luca Mares.

Commenta per primo

Lascia un tuo commento all'articolo ...

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.