Scivola per 200 metri e perde la vita

Soccorso alpino

QUERO VAS – Poco prima delle 10 di ieri giovedi 21 aprile, un uomo ha contattato il 118 poiché, mentre stavano cercando bruscandoli sul ciglio di una strada, un suo amico aveva perso l’equilibrio ed era caduto in un ripido pendio all’ingresso della Valle di Schievenin. Allertate le Stazioni del Soccorso alpino di Prealpi Trevigiane e Feltre, il primo soccorritore arrivato sul posto, in alto lungo la strada che da Cilladon porta a Malga Paoda, dopo aver rintracciato il testimone che aveva lanciato l’allarme, si è fatto indicare il punto in cui il compagno era scomparso nella scarpata tra alberi e salti di roccia, e, calatosi con le corde per circa 200 metri, ne ha rinvenuto il corpo senza vita. Fornite le coordinate Gps del punto all’equipaggio di Treviso emergenza in avvicinamento – mentre sopraggiungeva col fuoristrada una squadra di soccorritori in supporto alle operazioni – l’elicottero ha sbarcato con un verricello tecnico del Soccorso alpino e medico, che ha purtroppo solamente potuto constatare il decesso dell’uomo, un sessantanovenne di Valdobbiadene (TV). Ricomposta e imbarellata, la salma è stata recuperata con un verricello, per essere accompagnata nella camera mortuaria di Feltre.

Informazioni su Redazione 10508 Articoli
GOBelluno Notizie © è un quotidiano on line che tratta argomenti inerenti alla Provincia di Belluno. E' una testata giornalistica registrata al Tribunale di Belluno in data 21/12/2011 al n. 7 del Registro della stampa e con Direttore Luca Mares.

Commenta per primo

Lascia un tuo commento all'articolo ...

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.