Avviso d’asta per l’alienazione di oggetti rinvenuti sul territorio del Comune di Belluno

Belluno

BELLUNO – Scade martedì 26 aprile, alle ore 12, il termine per la presentazione di offerte nell’ambito dell’asta per la vendita di 20 oggetti, divenuti di proprietà del Comune in seguito a ritrovamento, ai sensi dell’art. 927 del Codice civile. I beni, soprattutto biciclette, ma anche occhiali, cellulari e autoradio, vengono ceduti nello stato di fatto e di diritto in cui si trovano, senza garantire lo stato d’uso e la funzionalità. L’asta sarà effettuata con il metodo delle offerte “libere” a partire dal prezzo base indicato per ogni bene, con la formula del “visto e piaciuto”. Non sono ammesse offerte al ribasso d’asta. Gli interessati possono prendere visione diretta delle biciclette presso i magazzini comunali in via Marisiga 111, dal lunedì al venerdì, dalle ore 9.00 alle ore 12.00, chiedendo dei signori Marco Maggi o Andrea Balcon. Gli altri beni sono visionabili presso l’ufficio Economato di via Mezzaterra 45. L’offerta dovrà essere presentata all’ufficio Archivio Protocollo – piazza Duomo 1, entro le ore 12.00 di martedì 26 aprile 2016. Il bando e l’elenco dei lotti sono scaricabili dal sito www.comune.belluno.it, alla voce Bandi e Avvisi, dove sono presenti anche le foto dei beni. Il Comune di Belluno provvederà a comunicare attraverso la pubblicazione sul proprio sito internet (www.comune.belluno.it) i nominativi degli aggiudicatari. Info: Ufficio Economato  0437/913434 – via Mezzaterra 45.

Informazioni su Redazione 10471 Articoli
GOBelluno Notizie © è un quotidiano on line che tratta argomenti inerenti alla Provincia di Belluno. E' una testata giornalistica registrata al Tribunale di Belluno in data 21/12/2011 al n. 7 del Registro della stampa e con Direttore Luca Mares.

Commenta per primo

Lascia un tuo commento all'articolo ...

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.