Doppio intervento per l’eliambulanza del Suem di Pieve di Cadore

Soccorso alpino

BELLUNO – Attorno alle 15, l’elicottero del Suem di Pieve di Cadore è decollato in direzione della palestra di roccia di Schievenin, nel comune di Quero-Vas, dove un freeclimber era volato per qualche metro mentre scalava una via nel settore ‘Il pellicano’. Individuato il luogo dell’incidente, sono stati sbarcati nelle vicinanze tecnico del Soccorso alpino, medico e infermiere, che hanno subito prestato le prime cure a P.T., 57 anni, di Vigonza (PD). Una volta imbarellato, l’infortunato, con sospetti traumi al bacino e a una gamba, è stato recuperato con un verricello di 40 metri per essere trasportato all’ospedale di Feltre. Verso le 16.30, l’eliambulanza è stata invece indirizzata dal 118 verso la pista Tofanina a Cortina d’Ampezzo, per una sciatrice polacca, R.W., 46 anni, che aveva sbattuto la testa e si era procurata un possibile lieve trauma cranico, dopo essere caduta in pista. Sbarcati in hovering, i soccorritori si sono presi cura della donna, vegliata dall’assistenza piste della polizia, e, dopo averla imbarcata, l’hanno accompagnata all’ospedale di Pieve di Cadore per le cure del caso.

Informazioni su Redazione 10508 Articoli
GOBelluno Notizie © è un quotidiano on line che tratta argomenti inerenti alla Provincia di Belluno. E' una testata giornalistica registrata al Tribunale di Belluno in data 21/12/2011 al n. 7 del Registro della stampa e con Direttore Luca Mares.

Commenta per primo

Lascia un tuo commento all'articolo ...

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.