Approvato in consiglio Odg per Belluno, Bottacin: “Dalla sinistra di governo solo chiacchiere”

Regione Veneto

VENEZIA – “Un’altra occasione persa per il territorio e un’altra dimostrazione che a sinistra c’è ipocrisia”.

Parole dure quelle usate dall’assessore Bottacin per commentare il voto contrario del Pd all’ordine del giorno da lui stesso promosso in occasione dell’approvazione del bilancio, a sua volta poi approvato “per sollecitare il Governo a ripristinare l’elezione diretta della Provincia, per chiedere il ripristino del fondo statale di 24 milioni che fino a qualche anno fa finanziava l’ente permettendo a Palazzo Piloni di agire nella sua azione amministrativa e il trasferimento dei 34 milioni che servono per coprire il debito accumulato con Veneto Strade”.

“La Moretti – incalza Bottacin –  ha strombazzato per tutta la sua campagna elettorale e ha sottoscritto anche documenti con movimenti politici locali promettendo l’elezione diretta della Provincia. Col voto di ieri sera la Moretti non smentisce solo se stessa, ma tutto il Pd e la sinistra di governo, dimostrando con chiarezza che nonostante i proclami e le visite altisonanti di ministri di primo piano, per Belluno dal governo continuano ad arrivare solo chiacchiere, tasse e tagli al sociale”.

Commenta per primo

Lascia un tuo commento all'articolo ...

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.