Un’Ital-Lenti Belluno incerottata conquista un prezioso punto ad Este

Calcio

Simone Bertagno in azione

BELLUNO – Un’Ital-Lenti Belluno incerottata conquista un prezioso punto ad Este, pareggiando per 1-1. Mister Vecchiato è costretto a fare i conti con diversi acciaccati: Mosca e Marta non convocati, Calcagnotto e Masoch non al 100% della condizione e Pellicanò che tornava a disposizione dopo alcune settimane di stop e con un solo allenamento insieme al resto della squadra. Il tecnico gialloblù decide quindi di schierare dall’inizio: Brino tra i pali, in difesa Pescosta, Franchetto, Calcagnotto e Sommacal, a metà campo Farinazzo, Bertagno, Miniati e Duravia, in attacco la coppia Acampora-Corbanese. La partita nel primo tempo fatica a decollare a causa del terreno di gioco pesante per le abbondanti precipitazioni piovose di questi ultimi giorni. La gara invece si accende nella ripresa. Trascorrono solo due minuti e l’Este sblocca il match con Caporali, bravo a inserirsi e a superare Brino. L’Ital-Lenti Belluno reagisce e al 63′ l’arbitro concede un calcio di rigore per i gialloblù. Sul dischetto si presenta il Cobra che però si fa respingere la conclusione. Passano pochi minuti e l’Ital-Lenti Belluno trova finalmente il pareggio: cross dalla sinistra di Pellicanò per Corbanese che non riesce a deviare verso la porta, la palla rimane in area di rigore dove Acampora è il più lesto a ribadirla in rete. Nel finale l’Este colpisce un palo e si vede annullare due reti per fuorigioco. Nonostante un po’ di sofferenza, i gialloblù conquistano meritatamente un punto e allungano a otto la striscia di risultati utili consecutivi. Domenica prossima al Polisportivo arriva il Giorgione, partita che purtroppo dovrà sicuramente saltare Totò Acampora per squalifica, ammonito oggi per la quinta volta in campionato.

Roberto Vecchiato: “Quello ottenuto oggi è davvero un punto molto importante e soprattutto meritato,” dichiara il mister gialloblù. “Siamo arrivati ad Este con qualche problema di formazione, avevamo infatti alcuni giocatori non al 100% della condizione ma siamo riusciti a interpretare la gara molto bene. L’Este si è dimostrata un’ottima squadra e la partita è stata davvero molto dura e combattuta. Voglio fare i complimenti a tutti i ragazzi ma in particolare ad Acampora, il migliore dei nostri oggi.”

Marcatori: 47’ Caporali, 65’ Acampora.

Este: 1. Lorello, 2. Tiozzo, 3. Montin, 4. Guagnetti, 5. Rosina (77’ 17. Favaro), 6. Arvia (83’ 18. Busetto), 7. Maldonado, 8. Caporali, 9. Mastroianni, 10. Ferrara, 11. Marcandella. A disposizione: 12. Corsato, 13. Colombara, 14. Favre, 15. Destro, 16. Canton, 19. Niselli, 20. Coraini. Allenatore: Andrea Pagan.

Ital-Lenti Belluno: 1. Brino, 2. Pescosta, 3. Sommacal, 4. Miniati, 5. Franchetto (45’st 18. Pellicanò), 6. Calcagnotto, 7. Farinazzo (88’ 19. Salvadego), 8. Bertagno (61’ 17. Masoch), 9. Corbanese, 10. Acampora, 11. Duravia. A disposizione: 12. Solagna, 13. Da Forno, 14. Quarzago, 15. De Olivera, 16. D’Incà. Allenatore: Roberto Vecchiato.

Arbitro: Carina Susana Vitulano; 1°Assistente: Livio Cassese; 2°Assistente: Flavio Cifù.

Ammonizioni: Rosina, Sommacal, Miniati, Acampora, Duravia.

Recupero: 0’, 3’.

Note: Corbanese fallisce un calcio di rigore al 63′.

Commenta per primo

Lascia un tuo commento all'articolo ...

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.