Apre con “Ri-Costruire 3.0” la stagione 2016 di Longarone Fiere

Sabato 13 febbraio

LONGARONE – Con “RI-COSTRUIRE 3.0”, il Salone dell’edilizia, del risparmio energetico e della sicurezza che giunge quest’anno alla sua undicesima edizione, riparte a febbraio l’attività fieristica di Longarone Fiere. Una rassegna importante per il territorio regionale e del Nord Est più in generale, e una vetrina del know how acquisito dalle imprese di costruzioni, dagli impiantisti e dai produttori di materiali per l’edilizia che, operando in montagna spesso in condizioni di forte criticità, possono proporsi al mercato con un background di alta professionalità e con livelli di affidabilità tra i più elevati oggi disponibili.

Riuso degli spazi abitativi e delle aree urbanizzate, recupero e conservazione del patrimonio edilizio, risparmio energetico ed energie rinnovabili nelle costruzioni e sicurezza: sono questi i principali temi sui quali RI-COSTRUIRE 3.0 porterà l’attenzione dei professionisti delle costruzioni, dei progettisti e degli addetti alla pianificazione urbanistica e territoriale attesi nel Quartiere Espositivo longaronese. Con un bel gruppo di espositori che possono vantare forti competenze in queste specializzazioni e nella tutela del territorio, “RI-COSTRUIRE” si è ritagliata uno spazio ormai consolidato nel panorama fieristico nazionale: in esposizione vanno in primo piano non soltanto i prodotti e materiali per la costruzione, il recupero e la ristrutturazione nell’edilizia residenziale ma anche i materiali e le professionalità che sono espressione della montagna dolomitica.

“RI-COSTRUIRE” si aprirà al Quartiere Espositivo di Longarone Fiere Dolomiti sabato 13 febbraio e rimarrà aperta fino alla seguente domenica; riaprirà poi il pomeriggio del venerdi successivo 19 febbraio per chiudere definitivamente domenica 21. Un articolato programma di seminari, convegni tecnici e incontri divulgativi andrà a irrobustire di contenuti la componente espositiva, e spazierà dai temi dell’energia alla sicurezza statica e in chiave sismica degli impianti, dalla contabilizzazione del calore alla rigenerazione urbana.

Di importante rilievo la recente approvazione della Legge di Stabilità 2016 che non solo ha prorogato fino al prossimo 31 dicembre i bonus e le detrazioni previste per chi ristruttura e riqualifica immobili, ma ha anche introdotto importanti novità e opportunità per la riqualificazione energetica e i dispositivi multimediali per il controllo da remoto, nonché particolari condizioni per i giovani e gli acquisti in leasing. Su questi argomenti, così come su tutte le agevolazioni fiscali contenute nella nuova Legge di Stabilità, i visitatori di “RI-COSTRUIRE 3.0” potranno avere informazioni dirette attraverso gli stessi espositori della manifestazione: aziende installatrici di impianti, imprese di costruzione, serramentisti e specialisti del risparmio energetico saranno infatti presenti in Fiera con i loro tecnici per proporre idee e soluzioni volte al risparmio ed alla realizzazione di interventi di ristrutturazione e riqualificazione degli edifici usufruendo delle agevolazioni fiscali esistenti.

Informazioni su Redazione 10471 Articoli
GOBelluno Notizie © è un quotidiano on line che tratta argomenti inerenti alla Provincia di Belluno. E' una testata giornalistica registrata al Tribunale di Belluno in data 21/12/2011 al n. 7 del Registro della stampa e con Direttore Luca Mares.

Commenta per primo

Lascia un tuo commento all'articolo ...

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.