Belluno, gara d’appalto di un soggetto collaborante per gestione dei servizi di accoglienza

Comune di Belluno

BELLUNO – Il Comune di Belluno intende procedere a una gara d’appalto per l’individuazione di un soggetto collaboratore per la progettazione, organizzazione e gestione dei servizi di accoglienza, integrazione e tutela rivolti ai richiedenti asilo, rifugiati e titolari di protezione umanitaria, nell’ambito di un progetto territoriale aderente al sistema di protezione per richiedenti asilo e rifugiati (SPRAR).

Il progetto dovrà svolgersi nel biennio 2016/2017, con possibilità di rinnovo.

Gli operatori economici interessati, con i requisiti specificati nel bando, possono manifestare il proprio interesse a partecipare alla gara, utilizzando il modulo allegato al bando e scaricabile dal sito istituzionale del Comune di Belluno (www.comune.belluno.it, menu “Gare e appalti” o “Bandio e avvisi”).

L’appalto sarà affidato tramite procedura negoziata.

La scadenza per presentare la manifestazione d’interesse è fissata alle ore 12 di lunedì 18 gennaio 2016 e la stessa dovrà pervenire al Comune di Belluno esclusivamente con uno dei seguenti mezzi:

  • via fax al numero 0437 913454;
  • a mezzo P.E.C. all’indirizzo belluno.bl@cert.ip-veneto.net.

Info: assessore Valentina Tomasi

Commenta per primo

Lascia un tuo commento all'articolo ...

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.