Ventiquattrenne si perde nel bosco verso località Tarlega

Soccorso alpino

CIBIANA DI CADORE – Mercoledi sera poco dopo le 20 il Soccorso alpino di Pieve di Cadore è stato allertato dal 118 su segnalazione dei familiari di un ventiquattrenne di Cibiana di Cadore, preoccupati per l’allontanamento del figlio, che, in stato confusionale, si era inoltrato nel bosco verso località Tarlega, Monte Dubiea, in direzione di Valle di Cadore. I soccorritori di Pieve di Cadore e del Centro Cadore si sono suddivisi in due squadre: una che percorreva i sentieri da Valle, l’altra che perlustrava la zona attorno all’abitazione. Ed è stato a circa un centinaio di metri dalla casa che sono state notate le impronte del ragazzo che hanno permesso poco dopo di individuarlo e raggiungerlo, per riaccompagnarlo dalla famiglia. Allertate anche le unità cinofile. Presenti i carabinieri.

Commenta per primo

Lascia un tuo commento all'articolo ...

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.