Sanità, Zaia: “A Belluno emodinamica H24, raddoppiato servizio salvavita”

Regione Veneto

VENEZIA – “Passando dall’attività sulle 12 ore giornaliere ad una H24 sette giorni su sette, a Belluno viene di fatto raddoppiato un servizio d’eccellenza che va considerato un vero e proprio ‘salvavita’”.

Con queste parole il Presidente della Regione del Veneto Luca Zaia evidenzia “con soddisfazione” l’iniziativa dell’Ulss 1 di Belluno, che ha ampliato fino al massimo possibile il proprio servizio di Emodinamica, che attualmente effettua 1.200 coronarografie e 470 angioplastiche l’anno ed è particolarmente importante per affrontare con tempestività, spesso vitale, le coronaropatie in fase acuta.

“Una ulteriore dimostrazione se ancora ve ne fosse bisogno – aggiunge Zaia – di quanto fossero infondate, fino a sconfinare nell’allarmismo, le polemiche su presunti tagli e su ancor più presunte disattenzioni della Regione rispetto alla sanità bellunese”.

“Oggi viene di fatto raddoppiata la possibilità di salvare la vita a una persona colpita da un attacco di cuore – conclude Zaia – ed è una lampante dimostrazione dell’attenzione che riserviamo ai cittadini bellunesi, riconoscendo anche le maggiori difficoltà logistiche e di spostamento che presenta un territorio montano”.

Commenta per primo

Lascia un tuo commento all'articolo ...

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.