Progetto Lexem lotta alle zanzare: questa sera il bilancio delle azioni a Mier e Visome

Comune di Belluno

Il sindaco Jacopo Massaro

BELLUNO – Questa sera alle ore 20.30 in sala Bianchi, verranno illustrati alla cittadinanza i risultati del “Progetto Lexem- controllo delle zanzare in ambito pubblico e privato” che ha coinvolto nel corso dell’estate le frazioni di Mier e Visome.

Il progetto, a cui hanno aderito il Servizio Igiene e Sanità Pubblica del Dipartimento di Prevenzione dell’Azienda U.L.S.S. n.1 di Belluno e l’Istituto Zooprofilattico Sperimentale delle Venezie, ha visto, nelle zone individuate, azioni di sorveglianza, monitoraggio, controllo e riduzione della zanzara coreana e della zanzara tigre.

Particolare interesse è stato rivolto alla zanzara coreana, in quanto la specie è stata ritrovata per la prima volta in Italia, a Belluno, nell’anno 2011 proprio in provincia di Belluno. Da allora, il Servizio Igiene e Sanità Pubblica del Dipartimento di Prevenzione dell’Azienda U.L.S.S. n. 1 di Belluno ha intensificato la lotta già in atto per la zanzara tigre, conducendo campagne di monitoraggio specifiche per questa nuova specie, finalizzate al controllo della diffusione sul territorio, accompagnate da una specifica informazione ai cittadini.

In particolare, il progetto “LEXEM”, finanziato dalla Provincia di Trento, ha avuto i seguenti obiettivi:

  • monitorare l’espansione delle zanzare Aedes in provincia di Belluno
  • studiare la loro attività in relazione ai cambiamenti ambientali
  • produrre modelli di previsione sulla diffusione delle zanzare
  • studiare metodi di controllo limitando l’uso di prodotti chimici

Anche se lo studio ha interessato in particolare le aree di Mier e Visome, la serata di restituzione finale è stata pensata per tutta la popolazione, in quanto l’argomento è di interesse pubblico.

A relazionare saranno il Dott. Marco Dal Pont, Servizio Igiene e Sanità Pubblica – Dipartimento di Prevenzione ULSS n.1 Belluno e il Dott. Fabrizio Montarsi, Istituto Zooprofilattico Sperimentale delle Venezie.

Ai presenti verrà distribuito gratuitamente del larvicida biologico.

Commenta per primo

Lascia un tuo commento all'articolo ...

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.