Mostra Internazionale del Gelato Artigianale, giornate all’insegna delle presenze straniere

Longarone Fiere

Debora Vena e Pro2 Mari presso l'Area Incontri MIG

LONGARONE – Seconda giornata all’insegna delle presenze straniere ieri alla 56^ edizione della MIG, la Mostra Internazionale del Gelato Artigianale, che proseguirà nel Quartiere di Longarone Fiere sino a mercoledì 2 dicembre con orario d’apertura dalle 10 alle 18.30. In fiera sono giunte infatti delegazioni dai principali paesi europei, oltre a quelli tradizionalmente presenti di Germania, Austria, Olanda, Spagna, Belgio, Slovenia, anche da Slovacchia, Repubblica Ceca, Ucraina, Moldova, Svezia, Polonia, Ghana e molti altri ancora.

Dopo i momenti di incontro con le delegazioni di Cina e Zimbabwe e del Progetto Africa con anche Angola e Namibia, da sottolineare anche la presenza della delegazione della Ice Cream Alliance, l’Associazione degli operatori inglesi del gelato.

Affari e contrattazioni hanno caratterizzato la giornata portando il numero dei visitatori a livelli eccellenti. Ricordiamo che alla rassegna sono presenti oltre 200 marchi aziendali, di una cinquantina di esteri da 11 Paesi, per un’esposizione che si conferma anche quest’anno altamente qualificata e specializzata, con la presenza delle aziende leader in campo internazionale in fatto di macchine, attrezzature, semilavorati, materie prime, arredamenti e accessori per la gelateria.

Al di là dell’aspetto espositivo, la giornata di lunedi è iniziata con la consegna dei campioni partecipanti al 46. concorso internazionale “Coppa d’Oro”, quest’anno incentrato al gusto di ricotta di latte vaccino, per il quale oggi in mattinata saranno chiamate ad esprimersi le giurie di esperti, coordinate da Veneto Agricoltura, e presiedute da Luigino Dal Farra; novità di quest’anno: i cinque finalisti saranno chiamati a rifare il gelato per la valutazione finale di mercoledì che sarà gestita dall’Accademia della Gelateria Italiana.

Nel corso della giornata si è parlato, all’interno dell’Area Incontri, di moltissimi aspetti legati al mondo della gelateria che hanno chiamato a raccolta decine e decine di operatori. Molto seguiti e apprezzati sono stati anche i primi due appuntamenti con il maestro gelatiere Beppo Tonon, il quale ha entusiasmato il pubblico con le sue dimostrazioni pratiche di frutta scolpita e intagliata, che verranno replicate quest’oggi a partire dalle ore 13.

Molto partecipata anche la dimostrazione sul tema “Gelato ai vini e liquori”, a cura della rivista “Gelato artigianale”, in collaborazione con l’Accademia della Gelateria Italiana e Artigeniale, e il 2. Meeting nazionale delle “Gelaterie del territorio” dove sono state premiate alcune delle gelaterie iscritte che si sono distinte nel corso della stagione appena conclusa quali le gelaterie Soban, I Giardini di Marzo, La Parona del Gelato,  Di Matteo, De Coltelli, la Cremeria Capolinea e Mauro Crivellaro. Da segnalare che solo nella giornata di ieri “Le Gelaterie del Territorio” hanno distribuito oltre 9300 assaggi. Altrettanto seguito il Workshop “Gelato e territorio per aumentare le vendite” col blogger JO Pistacchio, Andrea Soban e Paolo Diana.

Ospite d’eccezione dell’Area Incontri alle 14.30 è stata Debora Vena, nota al grande pubblico per la sua selezione al Pasticcere di Rai2, durante l’incontro “Il Gelato – Gregario nella Pasticceria Artigianale” a cura di Pro2Mari. Al Centro Congressi invece, abbiamo avuto un incontro particolarmente sentito dai gelatieri, “Innovazione in gelateria: consapevolezza, sostenibilità e territorio per costruire il futuro insieme”, a cura del Movimento “Gelatieri per il Gelato”.

Oggi, martedì 2 dicembre, la giornata si annuncia dunque davvero ricca di eventi. Si comincia alle ore 10.30 (Sala Consiglio) con l’assemblea di Ital, l’Associazione del gelatieri italiani operanti in Olanda, presieduta da Riccardo Talamini. Due sono gli eventi promossi da Uniteis, l’Associazione dei gelatieri italiani operanti in Germania, che alle ore 11 propone il forum sul tema “Ottimizzazione dei costi del personale in gelateria: come ridurre i costi tramite l’apprendistato”, mentre alle ore 14.30 si terrà la conferenza stampa di presentazione del gusto ufficiale della campagna promozionale 2015 del gelato artigianale in Germania. Alle 15.00 sarà Donata Panciera a curare l’importante convegno “Il Gelato  artigianale  e le nuove indicazioni  al consumatore in merito al Reg. 1169/11”. Nell’Area Incontri ben tre gli appuntamenti in programma. Alle ore 11 spazio all’incontro sul tema: “La formazione come veicolo di crescita del gelatiere artigianale” a cura di Pro2Mari, alle ore 15 su “Il futuro dell’artigianalità e le nuove tecnologie” a cura di Roberto Lobrano, mentre alle ore 16.30 la presentazione del libro “Il Genio del Gusto – Come il mangiare italiano ha conquistato il mondo” di Alessandro Marzo Magno. Chiuderà la giornata (ore 17) l’assemblea di Agia, l’associazione dei gelatieri italiani operanti in Austria.

Commenta per primo

Lascia un tuo commento all'articolo ...

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.