Questa sera le scuole di Sedico e Sospirolo di scena al Centro civico

Sabato 28 novembre

SOSPIROLO – Performance visive, recitative e musicali sotto i riflettori. Sono gli eccellenti lavori di diverse classi dell’Istituto comprensivo di Sedico e Sospirolo che saranno proposti nella serata-evento dal titolo “Storie misteriose della nostra Terra”, in programma sabato 28 novembre al Centro Civico di Sospirolo alle 20.45.

La serata, proposta dalla Pro Loco “Monti del Sole” col patrocinio del Comune di Sospirolo entra di diritto nel calendario di “Spettacoli di Mistero” di Unpli e Regione Veneto. La scaletta riunirà le fatiche di molti studenti per un programma complessivo nutrito e di qualità: iniziano le classi quinte della scuola primaria di Sospirolo con la proiezione di un filmato con la lettura de “La leggenda di Cornia” e di brani dei Vangeli.

Poi le classi seconde sempre della primaria di Sospirolo mostreranno un’esposizione di disegni ispirati a “La leggenda di Cornia”. Le seconde della scuola secondaria di primo grado di Sospirolo si esibiranno  quindi  ne “La leggenda di Santa Giuliana”, lettura animata e teatro delle ombre (la leggenda è stata premiata all’edizione 2014-2015 del concorso  “Lettura pensata” promosso dall’Ufficio scolastico provinciale).

Ancora, gli alunni del laboratorio di lettura espressiva della scuola secondaria di primo grado di Sedico presenteranno “La giacca stregata” di Dino Buzzati con commento musicale a cura degli alunni del corso ad indirizzo musicale della stessa scuola. Intermezzi musicali saranno eseguiti dagli alunni del corso ad indirizzo musicale della secondaria di primo grado di Sedico. La serata vede la collaborazione dei docenti Elena Calonego, Viviana Carli, Cristina Costan Zovi, Stefano Funes, Chiara Manfroi, Alberto Opalio, Diana Preloran, Chiara Quaggiotto, Michela Tiberia, Eugenia Vattai, Daniela Zatta; conduce Federico Brancaleone. Ingresso libero.

Commenta per primo

Lascia un tuo commento all'articolo ...

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.