Grave escursionista ruzzolato per 200 metri sopra il Lago di Bordaglia

Soccorso alpino

SAPPADA –  Risalendo una cima sopra il Lago di Bordaglia, un escursionista di Trieste, A.D., 34 anni, ha perso l’equilibrio ed è ruzzolato per circa 200 metri lungo il ripido prato. Un escursionista, membro del Soccorso alpino triestino, che si trovava poco distante con un gruppo di persone e ha assistito alla caduta riscontrando il grave incidente, ha contattato il 118 alle 14.15. L’elicottero del Suem di Pieve di Cadore, individuato subito grazie alle coordinate il luogo dell’incidente, ha sbarcato con un verricello tecnico di elisoccorso, medico e infermiere, che hanno prestato le prime cure all’uomo, che aveva riportato gravi traumi. Imbarellato e recuperato con un verricello, anche con l’aiuto del soccorritore sul posto, l’infortunato è stato trasportato all’ospedale di Belluno.

Commenta per primo

Lascia un tuo commento all'articolo ...

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.