Il Comune di Belluno cerca 15 ecovolontari tra gli studenti

Domande entro il 14 novembre 2015

Il sindaco Jacopo Massaro

BELLUNO – Nell’ambito del progetto “EcoSì”, il Comune di Belluno cerca, tra gli studenti delle scuole secondarie di secondo grado del Comune, 15 ecovolontari.

Il Progetto nasce con la duplice finalità, da un lato, di responsabilizzare gli studenti delle scuole secondarie del Comune al rispetto dell’ambiente urbano e, dall’altro, di promuovere interventi educativi di sensibilizzazione al rispetto degli spazi pubblici, per ridurre gli episodi di degrado cittadino. Partners del progetto che si avvarrà della collaborazione delle studentesse già coinvolte nel progetto Erasmus+ “Youth Alpine Express”: la Ulss n. 1 di Belluno, Bellunum, Sportivamente Belluno, Scuole in Rete.

Nel bando, scaricabile dal sito Internet dell’Informagiovani, all’indirizzo informagiovani.comune.belluno.it, sono dettagliate le attività previste dal progetto, i requisiti degli ecovolontari e le modalità di candidatura.

Praticamente, gli studenti selezionati saranno protagonisti di momenti di sensibilizzazione e informazione verso i coetanei e la cittadinanza, per diffondere la cultura del rispetto per l’ambiente urbano e per le aree pubbliche, promuovendo il senso di appartenenza al territorio.

A titolo di esempio, le attività comprenderanno la partecipazione e promozione del Gioco Ecosì, gestito tramite smartphone, la realizzazione di workshop a tema con dibattito partecipato e interventi di monitoraggio in aree urbane del centro storico e del parco fluviale di Lambioi. Inoltre gli ecovolontari, durante il mese di dicembre, gestiranno con il personale della Bellunum le attività che ruotano intorno allo stand dei Giardini di Natale. Il tutto, per un totale di 40 ore complessive per ciascun volontario. Per maggiori dettagli, occorre prendere visione del bando.

La partecipazione al Progetto avverrà a titolo gratuito e volontario, e gli ecovolontari riceveranno buoni acquisto e materiale in omaggio.

Possono partecipare alla selezione gli studenti delle scuole superiori di secondo grado del Comune di Belluno che abbiano interesse per le tematiche ambientali, disponibilità a svolgere un’attività di volontariato, disponibilità a frequentare i corsi di formazione su temi ambientali e raccolte differenziate e che abbiano una media dei voti non inferiore a 7/10, riferita al precedente anno scolastico.

Gli studenti interessati a partecipare al progetto possono compilare il modulo di adesione ritirandolo all’Informagiovani e allo Sportello del Cittadino, entrambi in Piazza Duomo 2, oppure scaricandolo dal sito Internet informagiovani.comune.belluno.it.

Le domande dovranno pervenire, debitamente firmate e corredate di copia dei documenti di identità, entro il 5 novembre 2015, inviate per posta o consegnate a mano all’Informagiovani del Comune di Belluno – Piazza Duomo, 2 – 32100 Belluno o via email all’indirizzo : informagiovani@comune.belluno.it.

Per maggiori informazioni, rivolgersi all’Informagiovani, giovedì e venerdì, dalle 16 alle 19, e sabato, dalle 9 alle 12; telefono: 0437 913255.

La selezione sarà effettuata da una apposita commissione sulla base dei requisiti previsti dal bando.

Informazioni su Redazione 10345 Articoli
GOBelluno Notizie © è un quotidiano on line che tratta argomenti inerenti alla Provincia di Belluno. E' una testata giornalistica registrata al Tribunale di Belluno in data 21/12/2011 al n. 7 del Registro della stampa e con Direttore Luca Mares.

Commenta per primo

Lascia un tuo commento all'articolo ...

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.