A Cortina l’assegnazione di contributi a tre istituti locali

Anno scolastico 2015-2016

CORTINA D’AMPEZZO – Con una delibera della Giunta comunale riunitasi martedi mattina sono stati assegnati tre distinti contributi alle scuole locali.

Come previsto dalla disposizione dell’Amministrazione, all’Istituto Comprensivo Statale di Cortina d’Ampezzo verrà devoluta una cifra di oltre 30.000,00 Euro che sarà valida per tutto l’anno scolastico 2015-2016.

Come ogni anno inoltre, l’altro finanziamento verrà concesso all’Istituto Omnicomprensivo Valboite con l’obiettivo questa volta di dare la possibilità agli allievi di mettere in scena lo spettacolo teatrale “Rwanda”, dedicato a tutti gli studenti delle scuole superiori della città.

La terza sovvenzione verrà stanziata invece per la Scuola dell’Infanzia don Pietro Frenademez affinché si possa realizzare la tradizionale recita natalizia. Questo contributo per un’iniziativa specifica va ad aggiungersi quindi ai 209.000,00 Euro già assegnati per l’abbattimento delle rette di frequenza per l’anno scolastico in corso.

«I contributi in oggetto – spiega il Sindaco di Cortina Andrea Franceschi – hanno l’obiettivo concreto di venire incontro a tutte le esigenze di studenti ed istituti locali, ed arricchisce così la serie di provvedimenti che abbiamo messi in atto per le molteplici necessità della Scuola, affinché questa rimanga quell’insostituibile strumento di crescita personale e collettiva».

Prosegue l’Assessore alla Pubblica Istruzione: «Siamo sempre vicini e presenti al mondo della Scuola, per noi il luogo migliore per lo sviluppo del futuro. Con l’erogazione di nuove risorse abbiamo una finalità precisa, cioè quella di mettere gli istituti scolastici nella condizione di poter alimentare al massimo le idee e le energie delle nuove generazioni e, insieme, di rendere la famiglia sempre più fiduciosa delle strutture scolastiche».

Commenta per primo

Lascia un tuo commento all'articolo ...

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.