Ciclismo: protagonisti del presente e futuro insieme per una serata di premiazioni

Festa di fine stagione del comitato provinciale della Federazione ciclistica italiana

PONTE NELLE ALPI – I protagonisti del presente e i protagonisti del futuro. Insieme, per una bella serata di premiazioni e racconti. E’ stata, quella di domenica 25 ottobre, la giornata della festa di fine stagione del comitato provinciale della Federazione ciclistica italiana. Sono arrivati in tanti al palazzetto dello sport di Ponte nelle Alpi dove il presidente di Fci Belluno, Angelino Vinci, e i suoi collaboratori hanno chiamato a raccolta i protagonisti delle due ruote per un momento di bilancio ma, soprattutto, per celebrare i protagonisti dell’ennesima annata brillante da parte di un movimento più che mai vivace, che copre tutti i settori e tutti gli ambiti su livelli di eccellenza: dal ciclocross alla mountain bike, dalle granfondo alla strada professionisti.

Ospiti della giornata quattro ragazzi che, a diverso titolo, sono dei professionisti delle due ruote: Thomas Rech (massaggiatore alla Tinkoff), Lara Vieceli (Michela Fanini), Alberto Cecchin (Team Roth Skoda), Mirko Tabacchi (Forestale).

«Dopo una stagione abbastanza soddisfacente, sto osservando un periodo di riposo attivo in attesa di rituffarmi nell’agonismo» ha detto quest’ultimo. «Il 2016 sarà un anno importante, caratterizzato dalle Olimpiadi di Rio: io non sono nel novero dei papabili per andare in Brasile ma non escludo a priori di non esserci. Mi impegno al massimo e, del resto, sognare non costa nulla».

Obiettivi di crescita per Alberto Cecchin, che il prossimo anno avrà la possibilità di gareggiare nel calendario Professional, e per Lara Vieceli, che lascerà la Michela Fanini, società con la quale ha corso nelle ultime stagioni, per approdare comunque in un’altra formazione toscana.

Thomas Rech ha “svelato” il “dietro le quinte” del neo campione del mondo Peter Sagan. «Peter è un ragazzo eccezionale» ha detto Rech. «Professionale e allo stesso tempo divertente, lavorare con lui è un piacere».

Il presidente di Fci Belluno, Angelino Vinci, ha ripercorso in breve i principali momenti della stagione 2016, sottolineando, in particolare, il grande lavoro dei tecnici, appassionati e competenti, che, pur in mancanza di grandi risorse, riescono a proporre risultati di eccellenza.

Di seguito il dettaglio dei premiati.

Campionato provinciale di società Giovanissimi: 1. Girelli Dalla Rosa; 2. Gs Fonzaso; 3. Uc Foen Mictu; 4. Bettini bike team; 5. Cicli Agordina.

Campionato provinciale individuale mountain bike: Camilla Cassol (Girelli Dalla Rosa, Esordienti); Tommaso Mezzacasa (Cicli Agordina, Esordienti primo anno); Lorenzo Faoro (Pedale Feltrino, Esordienti secondo anno); Emanuele Gaz (Pedale Feltrino, Allievi); Alessandro Gorda (Pedale Feltrino, Juniores); Nicola Savi (Bettini bike team, Under 23); Luca Bianchet (Martes team, Elite master); Simone Scarella (Cicli Agordina, Matser 1-2); Andrea Costa (Bettini bike team, Master 3); Alberto Buiatti (Bettini bike team, Master 4); Aldo Mares (Sc Alpago, Master 6+).

Campionato provinciale individuale strada: Lorenzo Conte (Uc Foen Mictu, Esordienti secondo anno strada); Manuel Tazzara (Uc Foen Mictu, Esordienti primo anno strada); Miriana Da Rui (Girelli Dalla Rosa, Allieve); Andrea Pierobon (Girelli Dalla Rosa, Allievi); Sara Bondavalli (Girelli Dalla Rosa, Juniores).

Società organizzatrice: Sc Chies d’Alpago (Campionati Europei di mountain bike) e Sc Eventi Sportivi (Giro del Piave e della provincia di Belluno).

Segnalazioni: Gloria Bee (Pedale Feltrino) per l’attività amatoriale; Mirko Balzan (Bettini bike team) per il settore paralimpico; Simone Zandomeneghi (Team Northwave) e Nicola Genuin (Mogliano 85) per l’attività su strada Juniores.

Informazioni su Redazione 10540 Articoli
GOBelluno Notizie © è un quotidiano on line che tratta argomenti inerenti alla Provincia di Belluno. E' una testata giornalistica registrata al Tribunale di Belluno in data 21/12/2011 al n. 7 del Registro della stampa e con Direttore Luca Mares.

Commenta per primo

Lascia un tuo commento all'articolo ...

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.