Trasporto studenti 2015/16: intervento a favore delle famiglie per il contenimento della spesa

Il sito web del Consorzio Comuni Bim Piave di Belluno

BELLUNO – L’Assemblea Generale del Consorzio dei Comuni B.I.M. Piave di Belluno in data 08/10/2015 ha stabilito di contribuire anche per l’anno scolastico 2015/2016 alle spese sostenute dalle famiglie per il contenimento della spesa legata al trasporto studenti, mediante l’erogazione di un contributo diversificato per fascia chilometrica.

Di seguito si riportano le modalità operative dell’iniziativa: la gestione dell’iniziativa rimane in capo a ciascun Comune consorziato che sarà libero di adottare le modalità operative che riterrà più opportune per l’accesso al beneficio da parte dei cittadini, anche eventualmente integrando il contributo previsto dal Consorzio BIM Piave con ulteriori risorse a sua disposizione;

il sostegno, come meglio rappresentato nella tabella sottostante, è rivolto a tutte le famiglie degli studenti residenti nei Comuni consorziati, che utilizzano il servizio di trasporto pubblico locale per raggiungere l’istituto scolastico frequentato e che hanno sottoscritto un abbonamento con qualsiasi operatore del settore:

Fascia 1 (km 0 – 5) € 0,00
Fascia 2 (km 5,1 – 12) € 40,00
Fascia 3 (km 12,1 – 20) € 43,00
Fascia 4 (km 20,1 – 30) € 47,00
Fascia 5 (km 30,1 – 40) € 79,00
Fascia 6 (km 40,1 – 50) € 113,00
Fascia 7 (km 50,1 – 75) € 138,00
Fascia 8 (km 75,1 – 100) € 200,00
Fascia 9 (km 100,1 – 150) € 281,00

L’abbonamento mensile è equiparato all’abbonamento annuale, a condizione che, in sede di verifica, sia confermata la sottoscrizione di almeno tre mensilità; a partire da quest’anno scolastico è prevista inoltre la “Fascia 10” a sostegno di tutte quelle famiglie degli studenti delle scuole superiori residenti nei Comuni consorziati che dimorano presso il Comune sede dell’istituto scolastico frequentato, purché distante oltre 35 km dal luogo di residenza, anche in mancanza di un abbonamento per il trasporto pubblico:

Fascia 10 (DIMORA) € 320,00

Per ogni ulteriore informazione o chiarimento si invita a contattare direttamente il Comune di residenza.

Commenta per primo

Lascia un tuo commento all'articolo ...

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.