L’Ital-Lenti Belluno esce sconfitta da Castelfranco con il risultato di 1 a 0

Simone Bertagno in azione
Il bellunese Simone Bertagno
Il bellunese Simone Bertagno

BELLUNO – L’Ital-Lenti Belluno esce sconfitta da Castelfranco con il risultato di 1-0. Contro il Giorgione, la squadra di mister Vecchiato disputa una buona gara ma non riesce a concretizzare le occasioni create. A inizio gara il mister gialloblù mescola le carte, complice anche le tre partite disputate in questa settimana, inserendo nella formazione titolare alcuni giocatori che fino a questo momento avevano trovato meno spazio. Al 4′ Giacomazzi centra la traversa con un tiro dal limite dell’area. Nei successivi minuti i gialloblù controllano la gara, sfiorando il gol in alcune occasioni. Al 41′ però Gazzola inventa una parabola incredibile dal limite che si insacca sotto la traversa, superando l’incolpevole Brino. Nella ripresa l’Ital-Lenti Belluno continua a mantenere il possesso palla, creando alcune nitide occasioni da gol senza però riuscire a riequilibrare il match. Domenica prossima al Polisportivo arriva l’Unione Triestina. Davide Solagna, assente ieri, sarà sottoposto oggi a risonanza magnetica. Per il portiere gialloblù si teme però la lesione del menisco del ginocchio destro.

Roberto Vecchiato: “La mia squadra oggi, nonostante la sconfitta, ha mantenuto il pallino del gioco per tutti i 90′,”dichiara il mister gialloblù. “Purtroppo se non sfrutti le occasioni, può succedere di non raccogliere quanto avresti meritato. Oggi ho deciso di cambiare qualche giocatore perché avevo visto qualche ragazzo un po’ stanco in settimana ma anche perché la nostra rosa è competitiva ed è giusto sfruttarne al massimo le potenzialità. Coloro che ho messo in campo hanno disputato una buona partita, come D’Incà e Miniati, dobbiamo però imparare a essere più cinici sotto porta se vogliamo dare maggiore continuità ai nostri risultati.”

Marcatori: 41’ Gazzola

Giorgione: 1. Pazzaia, 2. Dotti, 3. Eberle, 4. Fontana, 5. Vigo, 6. Giacomazzi (65’ 20. Zanin), 7. Gusella, 8. De Stefani (45’st 15. Longhi), 9. Gazzola, 10. Cendron (81’ 19. Gashi), 11. Podvorica. A disposizione: 12. Bevilacqua, 13. Favaro, 14. Macolino, 16. Beghetto, 17. Marcolin, 18. Bernardelle. Allenatore: Antonio Paganin.

Ital-Lenti Belluno: 1. Brino, 2. Pescosta, 3. Mosca, 4. Miniati, 5. Sommacal, 6. Calcagnotto, 7. Quarzago (54’ 19. Marta), 8. Bertagno (75’ 15. Duravia), 9. Corbanese, 10. D’Incà (54’ 18. Acampora), 11. Farinazzo. A disposizione: 12. Righes, 13. Longo, 14. Franchetto, 16. Masoch, 17. Doriguzzi. Allenatore: Roberto Vecchiato.

Arbitro: Gianluca Sili; 1°Assistente: Romica Paun; 2°Assistente: Francesco Savalla.

Ammoniti: Pescosta, Fontana, Giacomazzi, Vigo.

Commenta per primo

Lascia un tuo commento all'articolo ...

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.