Soccorso cacciatore in Comelico

Soccorso alpino recupero persona infortunio Comelico elicottero Suem

COMELICO SUPERIORE – Ieri mattina attorno alle 10, la Stazione del Soccorso alpino della Val Comelico è stata allertata dal 118 per un cacciatore scivolato lungo un pendio in località La Ponta, andando dal Col Quaternà verso La Spina. Una squadra, compresa l’infermiera della Stazione, ha quindi raggiunto il luogo dove, assieme ad altre tre persone, si trovava l’uomo, B.D.B., 50 anni, di Comelico Superiore (BL), che era rotolato per alcuni metri infortunandosi. Prestategli le prime cure, l’uomo, con un sospetto politrauma, è stato imbarellato e calato dai soccorritori per una quarantina di metri, per poi essere trasportato fino all’elicottero del Suem di Pieve di Cadore, atterrato nel frattempo nelle vicinanze e diretto all’ospedale di Belluno.

Commenta per primo

Lascia un tuo commento all'articolo ...

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.