Aperte le iscrizioni alla Scuola comunale di musica “Antonio Miari” di Belluno

Un concerto nel bellunese (Luca Mares)
Un concerto nel bellunese (Luca Mares)
Un concerto nel bellunese (Luca Mares)

BELLUNO – C’è tempo fino al 25 settembre per iscriversi ai corsi della Scuola comunale di Musica “Antonio Miari” per l’anno scolastico 2015/2016, che avrà inizio il 12 ottobre e terminerà l’8 giugno 2016.

La Scuola “Antonio Miari” è un istituto di formazione musicale che opera in convenzione con il Conservatorio di Musica di Vicenza “Arrigo Pedrollo” per la diffusione della cultura musicale nel territorio e la preparazione ai corsi accademici dell’Alta Formazione Artistica e Musicale. Offre diverse tipologie di corsi rivolti a varie fasce d’età: Corsi “Prima Musica”, Corsi di base di strumento, Corsi a indirizzo professionalizzante, Corsi a indirizzo non professionalizzante, Scuole strumentali, vocali e compositive e Insegnamenti complementari.

Le informazioni dettagliate sono disponibili nel sito Internet del Comune di Belluno www.comune.belluno.it (Servizi al cittadino>Servizi erogati>Scuola Comunale di Musica “Antonio Miari” – Iscrizione), da dove è possibile scaricare il pieghevole illustrativo, completo dei costi, e il modulo per l’iscrizione.

Le iscrizioni sono aperte fino al 25 settembre 2015 e vanno inoltrate alla segreteria della scuola: Scuola Comunale di Musica “Antonio Miari”, Piazza Mazzini, 24 Belluno. Telefono e fax 0437 941856, e-mail: direzionemiari@consvi.it o segreteriamiari@consvi.it. La segreteria è aperta dal lunedì al venerdì, dalle ore 16.00 alle ore 18.00.

Per maggiori informazioni, è possibile rivolgersi alla stessa segreteria della Scuola o direttamente al Conservatorio di Musica di Vicenza, telefono 0444 507551, sito Internet www.consvi.it.

La Scuola di Musica mette a concorso, per titoli di merito e reddito, un posto di iscrizione gratuita ai corsi preaccademici, rivolto agli studenti che hanno concluso il ciclo di istruzione della scuola secondaria di primo grado a indirizzo musicale. Il bando, disponibile presso la segreteria della Scuola, è rivolto agli studenti di tutte le scuole a indirizzo musicale del territorio, con precedenza agli alunni che risiedono nel territorio comunale.

La Scuola di Musica “Antonio Miari” è stata fondata nella prima metà dell’Ottocento ed è l’unico Istituto di tradizione musicale della Provincia di Belluno. Intitolata al musicista e compositore bellunese Antonio Miari (1778-1854), dal 10 ottobre 2007 è gestita dal Conservatorio di Vicenza, a seguito di una convenzione pluriannuale messa in atto tra il Comune di Belluno (unica provincia veneta senza conservatorio) e il Conservatorio di Musica di Vicenza “Arrigo Pedrollo”, con l’obiettivo di adeguare l’attività della Scuola di Musica “Miari” alle novità introdotte dalla legge di riforma del settore (n. 508 del 1999), che modifica i percorsi di studio e di conseguenza i ruoli dei soggetti preposti alla formazione musicale; valorizzare la tradizione artistica e il patrimonio culturale della città di Belluno; collaborare per promuovere iniziative condivise sui territori di rispettiva competenza nel perseguimento di finalità di interesse collettivo locale.

Commenta per primo

Lascia un tuo commento all'articolo ...

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.