Scivola e sbatte la testa scendendo dal Mulaz

Soccorso alpino

Immagine archivio
Immagine archivio

FALCADE –  Percorrendo con altre persone il sentiero numero 751, che dal Rifugio Volpi al Mulaz scende a Passo Valles, un escursionista è scivolato sbattendo la testa. Per la presenza di nubi basse l’elicottero del Suem di Pieve di Cadore, scattato l’allarme passate le 15, non si è potuto avvicinare al luogo dell’incidente, avvenuto a circa 2.300 metri di altitudine. Imbarcati due soccorritori della Stazione della Val Biois in supporto alle operazioni, l’eliambulanza è riuscita ad atterrare una cinquantina di metri più in basso. Il tecnico del Soccorso alpino dell’equipaggio e i due soccorritori hanno quindi raggiunto a piedi l’infortunato, L.B., 49 anni, di San Donà di Piave (VE), che presentava una ferita alla testa e, dopo averlo imbarellato, lo hanno trasportato fino all’elicottero, decollato poi in direzione dell’ospedale di Belluno.

TRAUMA AL GINOCCHIO ALLE CASCATE DI FANES – Attorno alle 14 la Stazione del Soccorso alpino di Cortina è intervenuto nei pressi delle cascate di Fanes, a circa 1.740 metri di quota, dove, all’altezza del bivio tra la strada e l’inizio del sentiero attrezzato, A.P., 54 anni, di Venezia, aveva accusato problemi a un ginocchio che gli impedivano di proseguire. Raggiunto dai soccorritori avvicinatisi in jeep, l’uomo è stato accompagnato assieme alla moglie fino al parcheggio, da dove si è allontanato con la propria auto.

INFORTUNIO SULLA FERRATA ETERNA – Attorno alle 13 l’elicottero del Suem di Pieve di Cadore è decollato in direzione della Marmolada, dove, a circa 2.800 metri di quota, un escursionista si era infortunato percorrendo la Ferrata Eterna. L’uomo, N.B., 50 anni, di Parma, che si trovava con altre persone, è stato recuperato con un verricello di 15 metri, per essere trasportato all’ospedale di Belluno con una probabile frattura alla caviglia.

Commenta per primo

Lascia un tuo commento all'articolo ...

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.