La sezione ABVS donatori di sangue Ponte nelle Alpi Soverzene compie 60 anni

Immagine archivio

PONTE NELLE ALPI – Sessant’anni e non sentirli. La sezione ABVS donatori di sangue Ponte nelle Alpi-Soverzene compie quest’anno l’onorevole traguardo dei sessant’anni. La sezione, guidata ora dalla segretaria Daria Burigo si appresta a festeggiare, omaggiando la popolazione con due eventi che sicuramente potranno attrarre un pubblico eterogeneo dai giovani ai meno giovani.  Sabato 15 novembre infatti ci sarà la proiezione del film interamente “made in Belluno”, Il Mistero della Valbelluna, al Piccolo Teatro Pierobon di Paiane di Ponte nelle Alpi alle ore 20.30. Prodotto da un gruppo di giovani bellunesi (maggiori info sulla pagina facebook, cliccando Dual Frame Production o sul loro sito internet) e ambientato interamente nella Provincia, da Belluno a Feltre, è il racconto avvolto nel mistero che ha per protagonisti Giacomo che con la sua pacata ma ostinata determinazione, viene rapidamente risucchiato dagli eventi e si trova a dover fronteggiare situazioni del tutto inaspettate.  L’omicidio dello zio di Giacomo fa entrare in scena anche la bella ispettrice Sara, tenace e caparbia, che impiegherà tutta se stessa nel caso. Giacomo e Sara cercheranno così di districare le trame di un mistero che, per motivi diversi, sono entrambi determinati a svelare. Invece il sabato successivo 22 novembre a Soverzene, presso la sala polifunzionale attigua al municipio, alle ore 20.30 ci sarà il concerto “Di fiore in fiore-percorso incoerente fra canti di tradizione” con Pina Sabatini e Sandro Del Duca (più noti con il gruppo di musica popolare Altei www.altei.it).  Infine la domenica 23 novembre si terrà la Santa Messa per i donatori presso la Chiesa di Cadola.Gli eventi con il patrocinio dei due comuni coinvolti, sono ad ingresso libero e aperti a tutti. Per maggiori informazioni si può visitare la pagina facebbok della sezione digitando: Sezione Abvs Ponte Soverzene o sul sito www.avisveneto.it/ponte-nelle-alpi-soverzene.

Commenta per primo

Lascia un tuo commento all'articolo ...

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.