Meteo Belluno, stato di attenzione per rischio idrogeologico bacino Piave

BELLUNO – In riferimento alla situazione meteorologica attesa sul territorio regionale, preso atto dell’Avviso di Criticità Idrogeologica e Idraulica emesso oggi alle ore 14 dal Centro Funzionale Decentrato della Regione del Veneto, al fine di garantire un monitoraggio costante della situazione e la massima prontezza operativa del Sistema Regionale di Protezione Civile, il Centro stesso ha dichiarato dalle ore 12:00 alle ore 24:00 di sabato 30 agosto 2014 per rischio idrogeologico lo STATO DI ATTENZIONE su Vene-A (Alto Piave – provincia di Belluno) da riconfigurare, a livello locale, in STATO DI PREALLARME – ALLARME in presenza di formazione di fenomeni temporaleschi a seconda della loro intensità. Le amministrazioni locali dovranno porre in atto le procedure di allertamento dovute a conclamate criticità o particolari sofferenze idrogeologiche e idrauliche presenti nel territorio di competenza e tutti gli Enti interessati devono prepararsi con congruo anticipo, rispetto agli orari indicati, alla gestione di eventuali fenomeni emergenziali. In particolare i Comuni caratterizzati dalla presenza di fenomeni franosi dovranno attivare idonee azioni di controllo del territorio in quanto tali fenomeni di dissesto sono particolarmente sensibili alle precipitazioni temporalesche intense. Gli Enti Territoriali competenti sono invitati a seguire costantemente l’evoluzione dei fenomeni localizzati, anche avvalendosi dell’assistenza del CFD, nonché a monitorare direttamente la situazione sul proprio territorio assumendo gli opportuni provvedimenti di Protezione Civile. E’ attivo il numero di emergenza del Co.R.Em. 800 990 009.

Informazioni su Redazione 10914 Articoli
GOBelluno Notizie © è un quotidiano on line che tratta argomenti inerenti alla Provincia di Belluno. E' una testata giornalistica registrata al Tribunale di Belluno in data 21/12/2011 al n. 7 del Registro della stampa e con Direttore Luca Mares.

Commenta per primo

Lascia un tuo commento all'articolo ...

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.