Muore cercatore di funghi

I volontari del Soccorso Alpino

COLLE SANTA LUCIA – Sceso in cerca di funghi da località Belvedere, un uomo di Padova era d’accordo con la moglie di rivedersi alle 19. Dopo averlo inutilmente aspettato per oltre un’ora, la donna ha lanciato l’allarme e il 118 ha inviato una squadra del Soccorso alpino della Val Fiorentina. Poco dopo il corpo senza vita di A.T., 80 anni, di Padova, è stato rinvenuto 150 metri sopra la strada, in località Col del la Bataia, tra Colle e Caprile, da alcuni conoscenti che avevano iniziato a cercarlo. Raggiunto il luogo dell’incidente, i soccorritori hanno ricomposto la salma e dopo averla imbarellata la hanno trasportata fino alla strada per affidarla al carro funebre. Da una prima analisi, l’uomo ha perso la vita per i traumi riportati cadendo lungo la ripida scarpata.

Commenta per primo

Lascia un tuo commento all'articolo ...

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.