Aperitivo bibliotecario con Roberto Bolano

Immagine archivio biblioteca di Belluno
La Biblioteca a Belluno
La Biblioteca a Belluno

BELLUNO – “Aperitivi bibliotecari”, l’iniziativa dalla Biblioteca civica di Belluno che ha lo scopo di far conoscere e valorizzare le raccolte dell’istituzione culturale, dedica il nono incontro, curato da Nicola Zannol, a Roberto Bolaño (Santiago del Cile 1953–Barcellona 2003), autore da scoprire, che rappresenta un imprescindibile punto di riferimento letterario per tutti gli scrittori latinoamericani nati negli anni cinquanta, sessanta e settanta.

Poeta mancato e romanziere per scelta, visse in Cile, Messico e infine Spagna. Studente indisciplinato, abbandonò il liceo scegliendo altre maestre di vita: le strade del Distretto Federale di Città del Messico e le centinaia di letture che rappresentarono una linfa con cui alimentò la sua esistenza e la sua scrittura.

Scampato all’esecuzione durante il golpe di Pinochet, fu militante e poeta d’avanguardia, svolgendo al contempo umili lavori e continuando a scrivere quasi nell’anonimato fino ai primi successi negli anni novanta e alla definitiva consacrazione nel 1998 con “I Detective Selvaggi”, con cui vinse i premi  Romulo Gallegos e il Premio Herralde.

Personaggio anticonformista e polemico per indole, nei suoi romanzi esplorò il destino e i sogni di un’intera generazione di giovani poeti sudamericani che scelsero la militanza politica.

Morto nel 2003 a soli cinquant’anni, Bolaño costituisce oggi un caso letterario mondiale, un bestseller negli Stati Uniti e in Inghilterra, e per molti scrittori e critici il primo grande classico del nuovo millennio.

In questo incontro che si svolgerà nella sala di lettura della Biblioteca civica di Belluno venerdì 4 ottobre alle ore 19.15, conosceremo la sua vita e soprattutto le sue opere maggiori.

Info: tel. 0437948093 o biblioteca@comune.belluno.it.

Informazioni su Redazione 10351 Articoli
GOBelluno Notizie © è un quotidiano on line che tratta argomenti inerenti alla Provincia di Belluno. E' una testata giornalistica registrata al Tribunale di Belluno in data 21/12/2011 al n. 7 del Registro della stampa e con Direttore Luca Mares.

Commenta per primo

Lascia un tuo commento all'articolo ...

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.