Gemellaggio Trichiana – Saubens: ieri partita la comitiva con 9 ragazzi

Il sito internet del Comune di Trichiana
Il sito internet del Comune di Trichiana
Il sito internet del Comune di Trichiana

TRICHIANA – Sono partiti ieri mattina, alla volta di Saubens, i 9 ragazzi trichianesi che saranno protagonisti dello scambio giovanile in Francia, ospiti delle famiglie della cittadina francese di circa 1.860 abitanti, situata nel dipartimento dell’Alta Garonna, nella Regione del Midi-Pirenei, gemellata con Trichiana.

«Per il terzo anno consecutivo – commenta il Sindaco del Comune di Trichiana, Giorgio Cavallet – avrà luogo questo scambio, iniziato con un gruppo di giovani di Trichiana che nell’estate del 2011 sono stati a Saubens. L’anno scorso abbiamo ospitato noi alcuni giovani francesi, in occasione, tra l’altro, del ventennale del Gemellaggio, e quest’anno l’esperienza si ripete con la nostra partenza. Mi auguro che possa essere, per i 9 ragazzi e per i loro 5 accompagnatori, un’occasione di svago, di arricchimento culturale e personale, ben conoscendo la squisita ospitalità di cui sono capaci ogni volta i nostri cugini Saubenois. Il Comitato, guidato dal nostro consigliere Roberto Sernaglia, ha lavorato bene, tenendo i contatti con Saubens e curando la fattibilità di questi scambi. Credo che i nostri giovani ne trarranno senz’altro dei benefici, sia per l’esperienza all’estero, sia per la condivisione che avranno modo di vivere con i coetanei francesi: è nelle loro mani il futuro del nostro Gemellaggio, che per restare vivo deve nutrirsi di relazioni autentiche tra le persone».

«Il mio grazie, quindi – conclude il Sindaco – va al Comitato, prima di tutto, al Sindaco di Saubens, M. Jean Claude Cassagne, che si fa garante di un’ospitalità sempre splendida, e poi alle famiglie che hanno accettato di vivere con i loro figli questa esperienza, sostenendone direttamente le spese: per i ragazzi, avere questo scambio nel loro Curriculum di adulti di domani sarà senz’altro una marcia in più».

I ragazzi saranno impegnati con i loro coetanei francesi in attività di vario genere: sono previste, tra l’altro, la visita di Tolosa, un’uscita al parco di divertimento Walibi Aquitania à Valence-d’Agen, con attrazioni su terra, acqua e aria, dove il divertimento è assicurato, un’uscita al mare, la visita a uno Zoo, e poi altre uscite, dedicando anche del tempo alle famiglie di accoglienza, dato che un aspetto importante degli scambi di Gemellaggio è anche quello di condividere la vita quotidiana degli ospiti.

Per lunedì 15 è prevista la gran serata d’arrivederci e per martedì il rientro in Italia. «Il mio grazie – commenta il presidente del Comitato, Roberto Sernaglia – va anche agli amici Saubenois. Faccio un nome per tutti, quello del presidente del Comitato di Gemellaggio, M. Eugéne Hourcade, che fin dall’inizio, dal 1992, crede in questo scambio e lavora con grande entusiasmo per mantenere vivi i contatti con noi. Ogni occasione di scambio lo ha visto protagonista nell’organizzare e animare ogni dettaglio: a lui esprimo di cuore tutta la riconoscenza della nostra Comunità».

Informazioni su Redazione 10477 Articoli
GOBelluno Notizie © è un quotidiano on line che tratta argomenti inerenti alla Provincia di Belluno. E' una testata giornalistica registrata al Tribunale di Belluno in data 21/12/2011 al n. 7 del Registro della stampa e con Direttore Luca Mares.

Commenta per primo

Lascia un tuo commento all'articolo ...

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.