Rotaract aiuta il Soccorso alpino bellunese

La consegna dell'assegno da parte del Rotaract al Soccorso Alpino
La consegna dell'assegno da parte del Rotaract al Soccorso Alpino
La consegna dell’assegno da parte del Rotaract al Soccorso Alpino

BELLUNO – Il Soccorso alpino Dolomiti Bellunese ringrazia i soci del Rotaract Club Belluno Cadore Cortina per l’importante donazione di 4.500 euro che ha permesso di acquistare nuovi dispositivi e presidi sanitari quali ked, immobilizzatori arti superio ed inferiori, collari cervicali, che già nel corso della settimana saranno distribuiti alle 20 Stazioni dislocate sul territorio bellunese e trevigiano.

«La somma è stata raccolta grazie all’organizzazione di un importante evento nazionale Rotaract tenutosi a Cortina d’Ampezzo nel primo week end di marzo 2013», – ha ricordato Francesco Ardivel, presidente del sodalizio, «fin da subito abbiamo voluto aiutare il nostro territorio e scelto di devolvere gran parte del ricavato al Cnsas di Belluno, che svolge un servizio fondamentale e necessario in una provincia come la nostra».

Risale a venerdì scorso la consegna dell’assegno a Fabio Bristot e Alex Barattin, Delegato e Vice Delegato del Soccorso Alpino, da parte dei rappresentanti di Rotaract e del suo presidente che ha aggiunto: «Sappiamo che realtà come queste devono sopportare costi elevatissimi, considerato anche il numero importante di soccorsi che effettuano in un anno, con oltre 800 persone aiutate, e siamo onorati di partecipare in piccola parte anche noi con la nostra donazione».

Con il loro gesto i soci del Rotaract hanno dimostrato estrema sensibilità nei confronti del nostro territorio e delle persone che offrono il loro servizio volontario per la tutela di chi lo abita e lo frequenta.

Informazioni su Redazione 10471 Articoli
GOBelluno Notizie © è un quotidiano on line che tratta argomenti inerenti alla Provincia di Belluno. E' una testata giornalistica registrata al Tribunale di Belluno in data 21/12/2011 al n. 7 del Registro della stampa e con Direttore Luca Mares.

Commenta per primo

Lascia un tuo commento all'articolo ...

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.