Sabato 8 e domenica 9 giugno torna “Canta Carve”

Mel
Piazza Papa Luciani a Mel
Piazza Papa Luciani a Mel

MEL – Canta Carve” torna ad animare Carve di Mel con artisti provenienti da tutta la provincia, una due giorni, sabato 8 e domenica 9 giugno 2013, tutta all’insegna della buona musica.

Sabato 8 giugno a partire dalle ore 20.30, si alterneranno sul palco Claudio & Giorgia, il Piccolo Coro “Roberto Goitre”, i “Boldan,s Boys”, Impressa, e i 100 Acri. Domenica 9 giugno sarà la volta di Sante & Company, Fireheads, Gianni, Gloria & Damiano e  Funkin’-Sane.

Canta Carve, giunto quest’anno alla sua quarta edizione,  è organizzato da “Carve Viva” di Carve di Mel, associazione che, con grandi sforzi e profonda dedizione, si dà da fare per animare il paese, per farlo sopravvivere,  anche con iniziative di questo genere. Ricordiamo che l’anno scorso Carve Viva è riuscita nell’impresa di riunire il mitico complesso de “I Ragazzi della notte” a distanza di trent’anni.

Novità di questa edizione, altro colpo revival…istico messo a segno da Carve Viva,  il ritorno in scena dei  Boldan’s boys , il guppo storico di  Bolzano Bellunese formato da Remigio Case (batteria), Edo Arnoldo e Mario Malaguti (chitarre e voci), Enrico Arnoldo (basso) Mirco Piccolin (tastiere). In repertorio canzoni dei Beatles, dei Creedence, dei Bee Gees ed altri famosi gruppi che segnarono la storia della musica di quel periodo. Uniti dalla stessa passione per la musica, inizialmente furono le esibizioni a carattere locale e poi sempre più richiesto anche fuori provincia, tra cui il  concerto indimenticabile di Abano Terme (Padova).

Nell’attività del gruppo fu inserita una esecuzione particolare della Messa dei Giovani del maestro Marcello Giombini, la mitica “Messa Beat “che, presentata a Roma dai Barritas noto gruppo sardo, in quegli anni ebbe grande risonanza tra i giovani e proprio una delle esecuzioni avvenne  nella chiesa di Carve.

Con i  Boldan’s boys, uniti a Carve da un ideale legame artistico, sabato sera torneremo a rivivere  quelle emozioni passate, nel ricordo di quei “Cari  vecchi anni ‘ 60“.

In caso di maltempo la manifestazione si svolgerà sotto tendone a Zelant di Mel.

Commenta per primo

Lascia un tuo commento all'articolo ...

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.