Calcio serie D: il Belluno strapazza la capolista

Il sito internet dell'A.C. Belluno 1905
Il sito internet dell'A.C. Belluno 1905
Il sito internet dell’A.C. Belluno 1905

BELLUNO – Incredibile vittoria dell’A.C. Belluno 1905 che si impone per 2-0 contro la capolista Sambonifacese. Prestazione da incorniciare per i ragazzi di Roberto Raschi, che nonostante le numerose assenze, hanno meritatamente conquistato tre punti fondamentali in chiave salvezza. Nella prima frazione di gioco la gara è equilibrata e il Belluno tiene bene il campo. L’unica vera occasione capita sulla testa di Cresta, che incorna bene un pallone proveniente da un calcio d’angolo di Duravia ma il portiere ospite è strepitoso e devia in corner. La prima frazione si conclude così sul risultato di 0-0. L’inizio di ripresa invece è scoppiettante e al 49′ la squadra gialloblu passa. Paganin sulla destra lancia sullo spazio Padovan che dal fondo fa partire un cross nel mezzo dove Mosca è il più lesto a ribadire in rete. Passano solo dieci minuti e il Belluno raddoppia. Strepitosa azione personale di Radrezza che prova a superare Bagherini con un potente destro ma il portiere ospite para. L’azione però non sfuma e la palla torna in area dove Corbanese sferra un preciso destro che supera l’estremo difensore della Sambonifacese. La squadra veronese prova a reagire, senza però impensierire mai D’Antimo. Dopo cinque minuti di recupero il Belluno può festeggiare la meritata vittoria. Adesso per tutti ci saranno quattro giorni di vacanza, prima di tornare al lavoro martedì pomeriggio per preparare la sfida esterna contro l’Union Quinto.

Marcatori: 49’ Mosca, 59’ Corbanese.

A.C Belluno 1905: 1. D’Antimo, 2. Paganin, 3. Mosca, 4. Moretti (14. De Filippo 75’), 5. Acka, 6. Cresta, 7. Padovan, 8. Masoch, 9. Corbanese, 10. Radrezza, 11. Duravia. A disposizione: 12. Rossetto, 13. Brancher, 15. Roccon, 16. Brichese, 17. Ciotti, 18. Zandanel. Allenatore: Roberto Raschi.

Sambonifacese: 1. Bagherini, 2. Tognazzi (18. Lenzoni 45’st), 3. Pisani (14. Ghidelli 81’), 4. Dal Dosso, 5. Ghidini, 6. Dionisi, 7. Marianeschi, 8. Creati, 9. Nohman, 10. Dell’Anna, 11. Brancato. A disposizione: 12. Donetti, 13. Ebhote, 15. Zigiotto, 16. De Nardin, 17. Rodighiero. Allenatore: Gianni Migliorini.

Arbitro: Aristide Capraro; 1°Assistente: Gianluca Evoli; 2°Assistente: Giuseppe Macaddino.

Ammoniti: Masoch, Cresta, Lenzoni. Espulsi: Brancato.

Parola di Raschi: «Definirei questa partita come la gara “manifesto” dell’intera stagione. Abbiamo dimostrato un grandissimo spirito di squadra, superando con lavoro e volontà periodi difficili. Il bellissimo clima in spogliatoio ha permesso poi di far crescere nel modo migliore i nostri giovani, grazie all’aiuto dei giocatori più esperti. Volevamo fortemente una vittoria così davanti al nostro pubblico e sono contento che ci siamo riusciti proprio contro la prima in classifica. Oggi abbiamo disputato una grande partita e la vittoria è più che meritata».

Informazioni su Redazione 10672 Articoli
GOBelluno Notizie © è un quotidiano on line che tratta argomenti inerenti alla Provincia di Belluno. E' una testata giornalistica registrata al Tribunale di Belluno in data 21/12/2011 al n. 7 del Registro della stampa e con Direttore Luca Mares.

Commenta per primo

Lascia un tuo commento all'articolo ...

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.