Treni e imprese, Ghezze: “Bond ha fatto un ottimo lavoro, ora tocca a noi vigilare”

Immagine archivio
Un treno in transito nella stazione a Belluno (Luca Mares)
Un treno in transito nella stazione a Belluno (Luca Mares)

BELLUNO – «Voglio ringraziare Dario Bond per i risultati portati a casa per il Bellunese. Da un lato si è scongiurato il peggio per le nostre ferrovie, dall’altro si è garantito un po’ di ossigeno per le nostre imprese. Sono segnali di cui questo territorio ha un estremo bisogno».

A dirlo, a poche ore dall’approvazione delle Legge finanziaria regionale per il 2013, è il coordinatore del Pdl bellunese Stefano Ghezze.

«Sulla ferrovia è stato fatto un ottimo lavoro: mettendo nero su bianco, ovvero con legge, la “specificità” delle linee Calalzo-Montebelluna e Calalzo-Conegliano si è evitato lo smantellamento del servizio in vista dell’entrata in vigore a giugno dell’orario cadenzato. Ora tocca anche a noi, amministratori ed esponenti politici sul territorio, farci sentire e studiare nuove forme di utilizzo del treno e di sviluppo del servizio», prosegue Ghezze.

Soddisfazione viene poi espressa anche per l’iniezione di liquidità al Fondo di rotazione previsto dalla legge regionale 18 del 1994: «E’ stata una delle prime leggi a riconoscere le peculiarità del fare impresa in montagna. I nostri imprenditori hanno bisogno di strumenti concreti e questa legge lo è».

Informazioni su Redazione 10619 Articoli
GOBelluno Notizie © è un quotidiano on line che tratta argomenti inerenti alla Provincia di Belluno. E' una testata giornalistica registrata al Tribunale di Belluno in data 21/12/2011 al n. 7 del Registro della stampa e con Direttore Luca Mares.

Commenta per primo

Lascia un tuo commento all'articolo ...

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.