Promotori di solidarietà anche nel 2013 con il Servizio Civile Regionale

Il sito internet del Centro di Servizio per il Volontariato
Il sito internet del Centro di Servizio per il Volontariato
Il sito internet del Centro di Servizio per il Volontariato

Nove ragazzi potranno aderire alla quarta edizione del progetto del Comitato d’Intesa.

BELLUNO – La Regione Veneto ha approvato il progetto di Servizio Civile Regionale del Comitato d’Intesa “Quarta edizione, Promotori di solidarietà in provincia di Belluno”. Il Comitato d’Intesa e gli Enti partner potranno così accogliere 9 “civilini”, ragazzi dai 18 ai 28 anni compiuti da impiegare nei settori dell’assistenza e servizio sociale, nella promozione ed organizzazione di attività educative e culturali dell’economia solidale in provincia di Belluno.Il loro impegno sarà di 12 mesi dell’anno, 18 ore alla settimana, a partire da lunedì 3 giugno 2013. Un impegno che verrà retribuito con 270 euro al mese.

I giovani selezionati verranno inseriti, dopo un’adeguata formazione, in quattro  servizi  che andranno a potenziare le attività che il  volontariato già esercita sul territorio.

1) “Servizio di trasporto e navette della solidarietà nella provincia di Belluno, permetterà a due civilini di operare nel servizio di trasporto e accompagnamento di persone con disabilità ed anziani con ridotta mobilità e un terzo civilino presterà il suo servizio per una maggiore attività a supporto della direzione e segreteria del Comitato e Csv. Partner del progetto sono Provincia di Belluno, Conferenze dei Sindaci dell’Ulss1 di Belluno e 2 di Feltre.

2). “Visibilità del volontariato e promozione della solidarietà”,  permetterà a un civilino di svolgere iniziative nell’ambito del laboratorio “Inquadrati” attraverso  la realizzazione e la gestione di prodotti multimediali promozionali e di informazione, mentre un secondo civilino sarà occupato nell’attività di supporto all’ufficio stampa con particolare attenzione alle iniziative solidaristiche e volontaristiche della provincia di Belluno. Partner del progetto: Provincia di Belluno, Conferenze dei Sindaci Ulss 1 di Belluno e 2 di Feltre.

3) “Aggregazione intergenerazionale anziani e giovani”, permetterà a due civilini di prestare il loro servizio nell’ambito degli anziani nello sportello dell’Amministratore di Sostegno, in un’attività  specifica e gestionale del servizio, di cui una Feltre e l’altro a Belluno. Un altro civilino si occuperà di giovani con il programma “Csv..Volontario anche tu”. Partner del progetto: Provincia di Belluno, Conferenze dei Sindaci dell’Ulss 1 di Belluno e 2 di Feltre.

4) “Supporto al volontariato e alle iniziative rivolte a specifiche categorie svantaggiati (consumatori di sostanze)”, a cura della Comunità Fraternità di Landris a Sedico, permetterà ad un civilino di prestare il proprio servizio all’accompagnamento e supporto delle iniziative gestite dalla Comunità di Landris. Partner del progetto: Comunità di Landris, Conferenze dei Sindaci dell’Ulss n.1 di Belluno e n. 2 di Feltre.

Le domande vanno presentate entro le ore 14,00 di venerdì 19 aprile  2013 al Comitato d’Intesa, via del Piave 5 a Belluno. I giovani verranno convocati per una selezione e verrà formata una graduatoria da inviare in Regione  entro giovedì  23 maggio 2013. Per informazioni rivolgersi al Csv di Belluno, telefono 0437-950374, mail info@csvbelluno.it, oppure serviziocivile@csvbelluno.it. Ulteriori notizie sul sito www.csvbelluno.it.

Informazioni su Redazione 10927 Articoli
GOBelluno Notizie © è un quotidiano on line che tratta argomenti inerenti alla Provincia di Belluno. E' una testata giornalistica registrata al Tribunale di Belluno in data 21/12/2011 al n. 7 del Registro della stampa e con Direttore Luca Mares.

Commenta per primo

Lascia un tuo commento all'articolo ...

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.