Sappada: ancora nessuna traccia di Elisa De Carli

L'elicottero del SUEM durante una esercitazione CNSAS (Luca Mares)
L'elicottero del SUEM durante una esercitazione CNSAS a Cortina d'Ampezzo (Luca Mares)
L’elicottero del SUEM durante una esercitazione CNSAS a Cortina d’Ampezzo (Luca Mares)

SAPPADA – Anche questa mattina le squadre del Soccorso alpino di Sappada hanno perlustrato una zona sopra l’abitato di Cima Sappada alla ricerca di Elisa De Carli, la trentanovenne residente a Verzegnis (UD), la presenza della cui jeep, abbandonata nel piazzale degli impianti di risalita del Monte Siera dal 16 febbraio, è stata segnalata ai carabinieri nei giorni scorsi.

I soccorritori, assieme a 2 finanzieri, hanno percorso i sentieri di Colle Bellavista senza poter far luce ancora sulla sparizione della donna.

Nessun aiuto su eventuali luoghi frequentati di recente a Sappada è arrivato dalle immagini della macchina fotografica ritrovata nella jeep, tutte sono infatti scattate in altri luoghi, e purtroppo sembra che il suo gatto, con il quale si spostava nei lunghi viaggi, sia stato visto camminare da solo vicino alla pista di fondo nei giorni successivi al 16 febbraio.

Informazioni su Redazione 10927 Articoli
GOBelluno Notizie © è un quotidiano on line che tratta argomenti inerenti alla Provincia di Belluno. E' una testata giornalistica registrata al Tribunale di Belluno in data 21/12/2011 al n. 7 del Registro della stampa e con Direttore Luca Mares.

Commenta per primo

Lascia un tuo commento all'articolo ...

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.