Altogusto domani sera Al Dolada per una serata di seduzioni

Immagine di archivio
Immagine di archivio

Il ristorante stellato della famiglia De Prà ospiterà venerdì 8 febbraio la sesta tappa della rassegna dedicata alla grande cucina delle Dolomiti bellunesi. I piatti inediti e seducenti di Riccardo saranno abbinati della produzioni dell’azienda Damilano, storica cantina del Barolo.

BELLUNO – Piatti inediti di terra e di mare, vere tentazioni culinarie per sedurre i gourmet che il prossimo venerdì, 8 febbraio, al ristorante Dolada di Plois di Pieve d’Alpago, parteciperanno al sesto appuntamento di AltoGusto, rassegna enogastronomica dedicata alla grande cucina delle Dolomiti bellunesi.

Li ha pensati l’estroso chef Riccardo De Prà che ha composto per l’occasione un ricco menu nel quale combinerà creatività, innovazione e sapori delle Dolomiti e della Laguna, interpretando con fantasia il tema “La seduzione della cucina”.

«Per instaurare fin da subito un coinvolgente feeling con gli ospiti» spiega Riccardo «ho pensato di iniziare la cena cucinando tra loro, direttamente in sala, stuzzicandone tutti i sensi, dal gusto all’udito, creando la giusta atmosfera con un adeguato sottofondo musicale».

Dopo l’inusuale benvenuto, lo chef tornerà nella sua cucina stellata per preparare prelibatezze come la zuppa di pesce dell’’Adriatico con note piccanti, la pasta fatta in casa all’’astice e granchio e il vitello tenerissimo con una salsa al pregiato tartufo di Norcia.

Questi e gli altri piatti del menu, che verranno svelati la sera stessa, saranno accompagnati dalle migliori produzioni dell’azienda agricola Damilano, storica cantina del Barolo le cui origini risalgono al 1890.

Costo della serata: 65 euro, vini inclusi. Per informazioni: 0437/479141 oppure info@dolada.it.

Informazioni su Redazione 10914 Articoli
GOBelluno Notizie © è un quotidiano on line che tratta argomenti inerenti alla Provincia di Belluno. E' una testata giornalistica registrata al Tribunale di Belluno in data 21/12/2011 al n. 7 del Registro della stampa e con Direttore Luca Mares.

Commenta per primo

Lascia un tuo commento all'articolo ...

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.