Hockey: l’Alleghe non resiste mentre il Cortina si aggiudica i playoff

Un'azione di gioco all'Olimpico di Cortina d'Ampezzo (Luca Mares)
Adami recupera il disco davanti la porta di Levasseur (Luca Mares)
Adami recupera il disco davanti la porta di Levasseur (Luca Mares)

Nella sesta giornata del Master Round, il Bolzano perde l`imbattibilità a Torre Pellice. Renon corsaro ad Alleghe. Nel Relegation Round, il Cortina espugna Canazei e vede i playoff. Il Milano torna a casa con tre punti da Pontebba.

ALLEGHE – Greg Jacina beffa l`Alleghe, il Renon porta  a casa due punti preziosi. In casa Alleghe non è a referto Alberto Fontanive. In casa Renon, attacco da inventare per coach Rob Wilson: fuori Ryan Ramsay (dito fratturato), Dan Tudin (problema al ginocchio), Alex Frei e Alexander Eisath (stagione finita). In difesa marca visita Markus Hafner. Parte a razzo il Renon, che sfiora subito il vantaggio: Domenico Perna conclude ma il suo tiro si stampa sul palo. Adam Dennis ringrazia la dea bendata. Il Renon gioca meglio e sfrutta un powerplay per passare a condurre. Emanuel Scelfo viene servito nello slot da Domenico Perna e infila Adam Dennis per l`1:0 (11.06). Il vantaggio ospite dura meno die due minuti. L`Alleghe impatta: duetto Lo Vecchio – Johansson, l`attaccante svedese brucia Pogge per l`1:1. Le Civette passano ancora, al terzo powerplay. Vince Rocco timbra il cartellino e fa 2:1. Il Renon non ci sta e pareggia con Lorenz Daccordo al 18.05. Primo tempo elettrico, tanti gol, ma anche tanti errori.  Nel secondo tempo raffica di emozioni. Il powerplay del Renon funziona che è una meraviglia, ancora Emanuel Scelfo passa per il 2:3 al 26.08. L`Alleghe impatta con Jeff Lo Vecchio al 30.42. tante penalità al “De Toni”, ne approfitta ancora il Renon, che ancora con l`uomo in più, passa con Lorenz Daccordo al 34.09 (doppietta). Ancora la superiorità numerica regala gol al pubblico agordino. Questa volta è Nicola Fontanive al 36.40 a trovare il pertugio per il 4:4 di fine secondo tempo. Nel drittel finale ancora gol ed emozioni. Dopo un minuto Lorenz Daccordo centra il bersaglio grosso e fa tripletta, riportando avanti i suoi. L`Alleghe sa di non poter lasciare per strada punti in ottica quarto posto e si rifà sotto: il pareggio porta la firma ancora di Vince Rocco al 56.20. All`overtime Alleghe che spinge, ma viene beffato al 18 secondi dalla sirena. Greg Jacina ammutolisce il “De Toni” e lancia il Renon. Beffa atroce per l`Alleghe che scivola al quinto posto.

Alleghe Tegola Canadese – Ritten Sport Renault Trucks 5:6 d.t.s (2:2, 2:2, 1:1, 0:1)

Alleghe Tegola Canadese: Adam Dennis (Davide Fontanive), Francesco De Biasio, Matt Waddell, Carlo Lorenzi, Nicholas Kuiper, Luka Tosic, Sean McMonagle, Kevin Adami, Milos Ganz; Jeff Lo Vecchio, Nicola Fontanive, Jonas Johansson, Vince Rocco, Daniele Veggiato, Manuel De Toni, Manuel Da Tos, Jari Monferone, Patrick Tormen, Davide Testori. Coach: Tom Pokel.

Ritten Sport Renault Trucks: Justin Pogge (Josef Niederstätter); Kevin Mitchell, T.J Kemp, Ingemar Gruber, Fabian Hackhofer, Klaus Ploner, Ruben Rampazzo; Greg Jacina, Domenico Perna, Chris Durno, Emanuel Scelfo, Mathias Fauster, Lorenz Daccordo, Thomas Spinell, Matteo Rasom, Mirko Quinz, Julian Kostner. Coach: Rob Wilson.

Reti: 0:1 Emanuel Scelfo (11.06), 1:1 Jonas Johansson (13.00), 2:1 Vince Rocco (16.25), 2:2 Lorenz Daccordo (18.05), 2:3 Emanuel Scelfo (26.08), 3:3 Jeff Lo Vecchio (30.42), 3:4 Lorenz Daccordo (34.09), 4:4 Nicola Fontanive (36.40), 4:5 Lorenz Daccordo (41.11), 5:5 Vince Rocco  (56.20), 5:6 Greg Jacina  (64.42).

ALBA DI CANAZEI – Il Cortina espugna Canazei e vede i playoff. Formazioni al gran completo per l`attesa sfida dello “Scola”, dove il Val di Fassa si gioca le residue speranze di accesso ai playoff. Inizio all`insegna dell`equilibrio, il Fassa prova a fare subito la partita ma viene punito dal contropiede: errore a centro pista di Greg Kuznik, ripartenza ampezzana, concretizzata al 2.15 da Stanislav Gron. Il gol galvanizza gli ospiti che passano ancora: è l`ex di turno Luca Felicetti, al 3.40, a  piazzare il 2:0. Inizio shock per il Val di Fassa. Ladini nervosi in pista. Il Cortina controlla la situazione e crea parecchi problemi alla porta di un Frank Doyle molto ispirato. Ampezzani ancora pericolosi con Erik Weissmann, che sbaglia di un niente il tris. Primo tempo con il Cortina avanti con merito 2:0. Nel secondo parziale il Cortina allunga prepotentemente. La premiata ditta Gron – Felicetti porta sul 4:0 gli ospiti in 37 secondi, dal 28.06 al 28.43. Sembra la fine anticipata della contesa. Il Fassa però tira fuori l`orgoglio e riapre i giochi con David Turon e la rete in inferiorità numerica di Jakub Sindel, su gentile regalo ampezzano. La partita si riaccende, ora il Val di Fassa torna a crederci. I ladini mettono sul ghiaccio cuore ed ardore nel terzo drittel. Non basta la volontà al Val di Fassa, che in chiusura tenta la carte del sesto uomo. Il Cortina ne approfitta e piazza il gol a gabbia sguarnita di Paul Albers. Per il Val di Fassa finisce di fatto la missione playoff.

Val di Fassa Ferrarini – Hafro Cortina 2:5 (0:2, 2:2, 0:1)

SHC Val di Fassa Ferrarini: Frank Doyle (Gianluca Vallini), David Turon, Greg Kuznik, Damiano Casagranda, Christian Castlunger, Mario Cartelli, Thomas Dantone; Jakub Sindel, Luca Planchensteiner, Enrico Chelodi, Gabriele Vieder, Stefano Margoni, Mattia Bernard, Martin Castlunger, Michele Marchetti, Nicola Deluca, Massimo Valeruz, Matteo Dantone, Cesare Sottsas. Coach: Miro Frycer.

Hafro Cortina: J.P Levasseur (Luca Burzacca); Paul Albers, Darrell Hay, Luca Zandonella, David Bowman, Michele Zanatta, Luca Zanatta; Giorgio De Bettin, Luca Felicetti, Ryan Dingle, Stanislav Gron, Erik Weissmann, Derek Edwarson, Andrea Moser, Francesco Adami, Christian Menardi. Coach: Clayton Beddoes.

Reti: 0:1 Stanislav Gron (2.15), 0:2 Luca Felicetti (3.40), 0:3 Stanislav Gron (28.06), 0:4 Luca Felicetti (28.43), 1:4 David Turon (31.39), 2:4 Jakub Sindel (35.22), 2:5 Paul Albers  (57.59 porta vuota).

Serie A partite martedì 29 gennaio 2013 (6° giornata Master e Relegation):

Alleghe Tegola Canadese – Ritten Sport Renault Trucks 5:6 d.t.s  (2:2, 2:2, 1:1, 0:1)
HC Valpellice Bodino Engineering – HC Bolzano 5:2 (0:0, 2:1, 3:1)
Riposa: Lupi Fiat Professional

SHC Val di Fassa Ferrarini – Hafro Cortina 2:5 (0:2, 2:2, 0:1)
Aquile FVG Pontebba  – Milano Rossoblu 1:5 (0:1, 1:0, 0:4)
Riposa: Migross Supermercati Asiago

La classifica di Serie A Master Round:

1. HC Bolzano 49 punti
2. Lupi Fiat Professional Valpusteria 45 *
3. Renon Sport Renault Trucks 44
4. Valpellice Bodino Engineering 38
5. Tegola Canadese 36

La classifica di serie A Relegation Round:

1. Migross Supermercati Asiago 37 punti *
2. Milano Rossoblu 35
3. Hafro Cortina 29
4. Val di Fassa Ferrarini 20
5. Aquile FVG Pontebba 6

* Una partita in meno

Informazioni su Redazione 10973 Articoli
GOBelluno Notizie © è un quotidiano on line che tratta argomenti inerenti alla Provincia di Belluno. E' una testata giornalistica registrata al Tribunale di Belluno in data 21/12/2011 al n. 7 del Registro della stampa e con Direttore Luca Mares.

Commenta per primo

Lascia un tuo commento all'articolo ...

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.