Hockey: l’Alleghe vola a Fassa, il Cortina cerca un miracolo

La tifoseria Fatti Duri di Cortina d'Ampezzo (Luca Mares)
La tifoseria Fatti Duri di Cortina d’Ampezzo (Luca Mares)

Nel 27esimo turno di Serie A, impegni tra le mure amiche per le due prime della classe. I Lupi Fiat Professional ospitano il Cortina, pericolo Valpellice per il Bolzano. Milano – Renon è l’anticipo di giornata, ad Alleghe c’è il derby del Fedaia, Pontebba – Asiago completa il quadro.

Alleghe Tegola Canadese – Val di Fassa Ferrarini: Al “De Toni” riflettori puntati sul derby del Fedaia. L’Alleghe vuole riprendere la corsa al secondo posto, dopo il ko di Torre Pellice. Il Fassa vuole cancellare la brutta sconfitta casalinga contro la prima della classe Val Pusteria. I ladini, nel terzo appuntamento stagionale contro gli agordini, vogliono finalmente rompere il ghiaccio e conquistare la prima vittoria contro un Alleghe, impostosi nei due precedenti di questo campionato. Al “De Toni” però, la formazione di Pokel è abituata a concedere le briciole agli avversari, avendo perso una sola volta in questa stagione davanti al pubblico amico (9 ottobre 1:2 contro il Val Pusteria). A livello di roster nell’Alleghe out McMonagle in difesa, oltre  al nazionale  Davide Testori. In casa Fassa, per gli impegni dell’Italia Under 20, marcheranno visita il back up Vallini, Martin Castlunger e Michele Marchetti. In forte dubbio la presenza di Mattia Bernard, uscito prematuramente dal ghiaccio giovedì sera, dopo un colpo alla testa.

Lupi Fiat Professional – Hafro Cortina: Il pronostico della vigilia per la sfida della Leitner Solar Arena sembra decisamente chiuso, se si va a considerare il rendimento delle due squadre nel turno precedente. Il Val Pusteria ha sbancato senza problemi lo “Scola”, il Cortina, per parte sua, è incappato in una serata nerissima, asfaltato in casa da un Pontebba praticamente perfetto. Per superare la serataccia dell’Olimpico, gli ampezzani dovranno cambiare registro ma incroceranno le stecche contro i Lupi, affamati di punti, fondamentali per mantenere a cinque lunghezze il margine di vantaggio sul Bolzano. In casa Val Pusteria non ci saranno Christian Willeit (febbre) e i nazionali Danny Elliscasis, Daniel Glira, Andreas Radin. In casa Cortina in dubbio la presenza del back up Renè Baur e dell’attaccante Francesco Adami (problema alla mano), possibile esordio dal primo minuto per il nuovo terzino Stanislav Hudec.

Serie A – sabato 15 dicembre 2012 – 27° giornata stagione regolare

Agorà di Milano, ore 18:30
Milano Rossoblu – Ritten Sport Renault Trucks
Arbitri: Colcuc, Basso, Manfroi

Palaonda di Bolzano, ore 20:30
HC Bolzano – Valpellice Bodino Engineering
Arbitri: Bosio, Cristeli C., Cristeli M.

Leitner Solar Arena di Brunico, ore 20:30
Lupi Fiat Professional – Hafro Cortina
Arbitri: Metelka, Stefenelli, Mori

“Alvise De Toni” di Alleghe, ore 20:30
Alleghe Tegola Canadese – Val di Fassa Ferrarini
Arbitri: Loreggia, Marri, Mischiatti

Stadio “Vuerich”di Pontebba, ore 20:30
Aquile FVG Pontebba – Migross Supermercati Asiago
Arbitri: Cassol, Calligaro, Zatta

Classifica Serie A dopo 26° Giornate

1. Lupi Fiat Professional Valpusteria 58 punti
2. HC Bolzano 53
3. Valpellice Bodino Engineering 49
4. Renon Sport Renault Trucks 48
5. Alleghe Tegola Canadese 46
6. Milano Rossoblu 40
7. Migross Supermercati Asiago 38
8. Hafro Cortina 26
9. Val di Fassa Ferrarini 21
10. Aquile FVG Pontebba 11

Commenta per primo

Lascia un tuo commento all'articolo ...

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.