Soccorso sciatore sulle Tre Cime

I volontari del Soccorso Alpino in un recupero in valanga
I volontari del Soccorso Alpino in un recupero in valanga

AURONZO DI CADORE – Ieri sera il Soccorso alpino di Auronzo di Cadore è intervenuto in aiuto di uno scialpinista tedesco, rimasto bloccato in quota sopra un salto di roccia.

Lo sciatore, un venticinquenne di Norimberga, era partito con l’intenzione di effettuare una gita tra i rifugi di Tre Cime e Popera.

Attrezzato e intenzionato a passare la notte in una dei bivacchi invernali, il ragazzo aveva iniziato a scendere lungo una valle tra i due gruppi, quando si è trovato di fronte un salto verticale di roccia impossibile da superare e ha chiamato i soccorsi verso le 17.30.

Pur non sapendo dove si trovava, ha fornito le sue coordinate Gps al 118, che ha così potuto individuare il punto preciso e comunicarlo alle squadre.

In otto, presente anche il Corpo forestale dello Stato, sono quindi partiti in direzione della val Cengia, una laterale della val Marzon.

Dopo essersi avvicinati in jeep, i soccorritori, neve al ginocchio, hanno risalito il versante tra i mughi, fino a individuare lo sciatore, che aveva una pila con sé.

Raggiunto lateralemente a 1.800 metri di altitudine, il giovane è stato rifocillato e dotato di ramponi per affrontare la discesa e rientrare con le squadre lungo il percorso più semplice e sicuro.

L’intervento si è concluso attorno alle 21.

Informazioni su Redazione 10341 Articoli
GOBelluno Notizie © è un quotidiano on line che tratta argomenti inerenti alla Provincia di Belluno. E' una testata giornalistica registrata al Tribunale di Belluno in data 21/12/2011 al n. 7 del Registro della stampa e con Direttore Luca Mares.

Commenta per primo

Lascia un tuo commento all'articolo ...

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.