Gianni Francescon: un uomo sincero con la passione della fotografia

Giovanni Francescon
Giovanni Francescon

MEL – La prematura scomparsa di Gianni Francescon ha lasciato un grande vuoto non solo nella cerchia dei conoscenti che lo stimavano per la sua sincerità e bontà d’animo, ma anche per la sua discreta generosità che lo ha contraddistinto nella sua breve esistenza.

Persona di poche parole ma di tanti fatti concreti, ha affrontato la sua vita con la virilità di chi crede nelle piccole grandi cose come l’amicizia, la parola data, l’onore e la volontà di costruire comunque qualcosa di positivo. Parole queste che sembrano desuete nella nostra società abituata più all’apparire che all’essere.

Gianni Francescon collaborava da tanti anni con varie associazioni e con la locale Pro Loco, sempre pronto a dare una mano dove serviva. Per onorare la sua figura, ma soprattutto per far conoscere la sua arte fotografica, la Pro Loco Zumellese ha organizzato  una interessante mostra che permetterà di cogliere non solo vari scorci inediti di paesaggi e vedute del territorio e della natura che tanto amava, ma anche la sua abilità e sensibilità nel cogliere delle emozioni e di fissarle in immagini.

L’inaugurazione della Mostra fotografica si terrà venerdì 7 dicembre 2012 presso il salone municipale di Mel alle ore 18,00 con l’intervento critico di Antonella Alban e di Fabio Carnio. La mostra, che gode del patrocinio del Comune di Mel ed è sostenuta dall’associazione “Amici di Nelo”, sarà visitabile presso il Palazzo delle Contesse  a Mel (BL)  dal 08-12-12 al 06-01-13 con i seguenti orari : venerdì 14,30 / 19,00, sabato/domenica/festivi dalle 10 / 12 – 14,30 / 19,00. L’ingresso è libero.

Informazioni su Redazione 10975 Articoli
GOBelluno Notizie © è un quotidiano on line che tratta argomenti inerenti alla Provincia di Belluno. E' una testata giornalistica registrata al Tribunale di Belluno in data 21/12/2011 al n. 7 del Registro della stampa e con Direttore Luca Mares.

Commenta per primo

Lascia un tuo commento all'articolo ...

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.